Trucco Sofia Loren

trucco-sofia-loren-makeup
0Shares
0 0

Oggi con la rubrica il trucco delle dive, parliamo di una donna è che è un po’ l’emblema di una certa bellezza made in Italy d’altri tempi, una bellezza vintage. Oggi parliamo di Sofia Loren. Un solo tipo di makeup, portato avanti per tutta la sua vita, un vero marchio di fabbrica.

Avete presente quando un trucco ci sta bene e tendiamo a portarlo spesso? Ecco, Sofia Loren non avrebbe potuto essere più fedele di così al suo makeup!

Questo “makeup di ordinanza” ha il suo fulcro nello sguardo. I begli occhi nocciola e magnetici della Loren sono sempre stati incorniciati da sopracciglia folte ma perfettamente pettinate verso l’alto per “sollevare” lo sguardo, che diventa così ancora più centrale.

sofia-loren-sopracciglia
Sofia Loren sopracciglia

Le palpebre sono caratterizzate da toni naturali del marrone, ma l’eyeliner è il vero punto di forza del trucco occhi. Le due linee di eyeliner, quello della palpebra superiore e quello della rima inferiore, si congiungono andando a formare un angolo all’esterno dell’occhio. L’angolo creato tra le due linee di eyeliner verrà quindi dipinto di bianco per fare risultare la sclera dell’occhio ancora più grande e di conseguenza gli occhi ancora più grandi e rivolti all’insù.

Le labbra sono sempre caratterizzate da toni nude, ma il labbro superiore, leggermente meno carnoso, viene delineato con una linea di matita più scura. La linea scura posta al di fuori di quello che è il contorno naturale del labbro, lo mette in evidenza. I rossetti rosa si vedranno comunque sulle labbra della Loren, ma molto più raramente.

L’incarnato mostra tutto il sole della Campania e solo un po’ di blush colora i suoi zingomi già ben sviluppati che non hanno certo bisogno di essere fatti risaltare.

Sophia Loren make up tutorial

Sofia Loren trucco

A livello teorico, siamo di fronte ad un trucco anni ’60 con caratteristiche simili a quelle di altre dive dell’epoca quali Brigitte Bardot o Audrey Hepburn. 

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *