Fall Routine 2020: il mio arsenale beauty and health per l’autunno

routine-autunno
0Shares
0 0

I mesi del lock down sono stati, un po’ per tutti, mesi di cura del corpo molto limitata. Durante l’estate, tutte abbiamo voluto svagarci ed essere spensierate, rimandando i buoni propositi a settembre.

Bene ora è settembre, ma non solo! È arrivato l’autunno, ed io mi sono attrezzata in modo maniacale e certosino per una rimessa a nuovo tra bellezza e salute.

Qui sotto vi riporto alcune considerazioni sulle cure da intraprendere in autunno, con in più qualche consiglio per gli acquisti.

Prendersi cura del sistema immunitario e contemporaneamente della pelle

Con l’arrivo della stagione fredda calano le difese immunitarie, la pelle si attiva e magari vi spunta anche qualche brufolo indesiderato post-estate. Come sistemare tutti questi aspetti in un colpo solo? Ma con i fermenti lattici naturalmente! Ho avuto modo di apprezzare le potenzialità dei fermenti lattici sulla pelle anni fa, quando ho dovuto curarmi un brutto episodio di acne cistica. Ma non finisce qui! I fermenti lattici, come probabilmente sapete, “sistemano” anche l’intestino e sono un portento nei casi di situazioni infiammatorie.  Un esempio? Leggete questo mio articolo in cui spiego i benefici dei fermenti lattici (o probiotici) sulla pelle!

Io ho comprato questo

Arginare la caduta dei capelli

Per quanto riguarda i capelli, avrai notato che in autunno ed in primavera la caduta si fa più copiosa. Se vai in farmacia chiedi un buon integratore con biotina, la vitamina regina quando si tratta del benessere e della salute dei capelli. Se poi vuoi rinforzarli e favorirne la ricrescita ti consiglio di guardare questo mio video che parla di come far ricrescere velocemente i capelli.

Fare il pieno di antiossidanti

Dopo aver fatto il pieno di fermenti lattici e vitamine, potete fare il pieno di antiossidanti. L’autunno e la primavera sono i momenti migliori per una cura anti age dall’interno. Io per esempio ho scelto un integratore di collagene.

Perché utilizzare un integratore di collagene?

  • Per ridurre la secchezza cutanea e le rughe
  • Per migliorare il livello di idratazione cutanea
  • Per prevenire della degenerazione articolare (come ad esempio le cartilagini delle ginocchia)
  • Per aumentare la densità di collagene intradermico;
  • Per migliorare la funzionalità del microcircolo cutaneo.

Io ho comprato questo

Trattamento delle macchie solari

Se l’estate ha lasciato sulla tua pelle i segni dell’esposizione ai raggi ultravioletti, nonostante una corretta protezione solare puoi attivarti per eliminare ed attenuare le macchie solari. Esistono ad oggi molti metodi per trattare le macchie solari. Qui di seguito ti elenco i prodotti che ho usato nel corso degli anni e con cui mi sono trovata bene:

  • I pads all’acido glicolico in particolare quelli della L’Oreal Revitalift Laser X3
  • Un peeling enzimatico, io sto usanto LUX ENZIMATIC PEEL di Etherea
  • Una linea completa di prodotti all’acido glicolico. Io ho usato la linea di Dr. Taffi composta da: Sweet Bio-peeling Soap, Before Treatment Lotion – Tonico, Crema Antimacchie – Hyper White, Iperidrella – Crema Giorno (ideale anche per le pelli miste e con un fattore di protezione solare 25)

I trattamenti esfolianti più intensi come i pad ed i peeling enzimatici puoi concentrarli all’inizio dell’autunno quando le temperature sono ancora miti. Man mano che si va verso l’inverno infatti la pelle tende a diventare più secca e pertanto gli esfolianti più intensi potrebbero seccarla ulteriormente.

Non occorre certo ricordare, che quando si effettuano trattamenti esfolianti con acido glicolico o altri tipi di peeling la pelle diventa particolarmente sensibile ed è quindi opportuno proteggerla dal sole onde evitare di vanificare i benefici di un trattamento antimacchie. In autunno ed inverno optate pertanto per un indice di protezione pari a 25 o 30 se avete la pelle particolarmente chiara.

Detersione meno aggressiva

Man mano che andiamo verso l’inverno la nostra pelle produce meno sebo, pertanto continuare ad utilizzare prodotti molto “sgrassanti” durante la stagione fredda non farebbe altro che andare a seccare ulteriormente la pelle. Quindi opta per detergenti viso più delicati e detergenti privi di alcool.

Creme più ricche

Le stagioni intermedie, ovvero l’autunno e la primavera, sono perfette per andare a nutrire la pelle soprattutto se hai un’epidermide particolarmente secca. Quindi piuttosto che una crema idratante per la sera optate per una crema nutriente a base di ceramidi. Le ceramidi sono delle sostanze nutrienti che apportano alla nostra epidermide il giusto nutrimento necessario per mantenere il film idrolipidico della pelle in salute.

Allo stesso modo lip balm e contorno occhi possono diventare più ricchi ed idratanti e sì, è ora di rispolverare la crema mani!

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *