Riconoscere il sottotono della pelle: 3 trucchi per individuarlo

sottotono-pelle
0Shares
0 0
Nella scelta del fondotinta adatto a noi entrano in ballo numerosi fattori. Non è solo questione di evitare di comprare un fondotinta troppo chiaro o troppo scuro. La questione forse più importante è quella relativa all’acquisto di fondotinta in linea con il sottotono della nostra pelle. Ma che cos’è il sottotono della pelle, per gli amici undertone?

Che cos’è il sottotono

Il sottotono è il colore che traspare al di sotto del tuo colore di pelle. Il tuo tono di pelle può cambiare durante la tua vita (o in generale durante il trascorrere delle stagioni). Comprendere il proprio sottotono di pelle è estremamente importante in quanto può cambiare sensibilmente la resa della tua base trucco. Se quando indossi un determinato fondotinta ti vedi “rosa porcellino” o viceversa “giallognola”, probabilmente stai usando un fondotinta non adatto al tuo sottotono.

Come riconoscere il sottotono.

Undertone Suggerimento n. 1: il test dei gioielli

La tua collezione di gioielli può darti un’idea del sottotono della tua pelle. Se in genere ti donano i gioielli d’oro, probabilmente hai un sottotono caldo. Se in genere indossi (e ti donano) accessori in argento, immaginiamo che il tuo sottotono sia freddo.

Undertone Suggerimento n. 2: il test delle vene

Capovolgi il braccio e osserva le vene. Una dominante verde indica un sottotono caldo, mentre una dominante blu è un segnale di sottotono freddo. Se vedi entrambi, sei un sottotono neutro.

Undertone Suggerimento n. 3: il test del bilanciamento del bianco

Indossa una camicia bianca o tieni un pezzo di carta bianco vicino al viso senza trucco. Se la tua pelle assume una tinta giallognola, potrebbe indicare un tono caldo. Se vedi toni blu o rosa, probabilmente hai un sottotono fresco.

Cosa significa? Una volta determinato se il tuo sottotono è neutro, freddo o caldo, puoi usarlo come guida quando confronti le diverse tonalità di prodotti per il trucco per trovare la tua corrispondenza perfetta. La linea Maybelline di New York di Fit Me Foundation contiene 40 tonalità classificate in base al tono della pelle e al sottotono per semplificare la scelta. I prodotti per la color correction possono anche rivelarsi utili per ottenere una finitura impeccabile prima dell’applicazione del fondotinta. Come regola generale, scegli un correttore di colore che è l’opposto del tuo sottotono sullo spettro dei colori e applicalo come base per il trucco. Se hai un sottotono rosa (o arrossamenti sulla pelle), ti consiglio di prendere il Primer liquido per correzione colore verde NYX Professional Makeup. Se hai un sottotono blu, specialmente sotto gli occhi, dai un’occhiata ai migliori correttori aranciati (che ho segnalato qui).

Come viene indicato il sottotono sui fondotinta

Alcuni importanti marchi di makeup, come Mac Cosmetics, indica sui suoi fondotinta tre lettere:

  • W: warm, ovvero caldo
  • C: cold, ovvero freddo
  • N: neutral, ovvero neutro

Questi trucchi, insieme a tanti altri consigli, li potere trovare in “Come truccarsi bene: 100 errori makeup da evitare” il nuovissimo ebook a tema makeup che potete ricevere gratuitamente iscrivendovi alla newsletter di Donna e Dintorni.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *