Perossido di benzoile: uno dei principali attivi anti acne

Perossido-di-benzoile
Shares

Per chiunque abbia l’acne, i termini acido salicilico e perossido di benzoile sono nomi tristemente familiari. Entrambi questi ingredienti sono stati utilizzati in prodotti progettati per eliminare i sintomi dell’acne esistenti e, idealmente, prevenire la comparsa di altre imperfezioni sulla pelle. Ma c’è qualcosa di più sul perossido di benzoile che semplicemente spalmartelo in faccia. A seconda della tua pelle e della gravità dell’acne, il perossido di benzoile può essere un ingrediente chiave da cercare quando scegli un prodotto da utilizzare sulla tua pelle.

Sia che tu scelga prodotti da banco o da prescrizione per curare la tua acne, il perossido di benzoile funzionerà per pulire a fondo i tuoi pori ostruiti ed eliminare imperfezioni come i brufoli.

Allora, cos’è esattamente il perossido di benzoile e perché così tante persone lo usano per la loro acne? Questa è una guida per scoprire cos’è, perché funziona e come capire se può essere la soluzione giusta per i tuoi problemi di cura della pelle.

Cos’è il perossido di benzoile?

Il perossido di benzoile è un acido organico della famiglia dei perossidi che è viene utilizzato per curare l’acne da più di sessant’anni. È un trattamento efficace per l’acne grazie alle sue proprietà cheratolitiche, comedolitiche moderate e antibatteriche, che includono la riduzione di Propionibacterium Acnes e Staphylococcus aureus sulla pelle.

Benefici del perossido di benzoile per la pelle

  • Uccide i batteri che causano l’acne: il perossido di benzoile ferma gli sfoghi prima che si verifichino uccidendo i batteri che causano gli sfoghi.
  • Rimuove il sebo in eccesso: se la lucentezza in eccesso è una preoccupazione per te, potresti beneficiare di un detergente al perossido di benzoile, che tende ad avere un effetto opacizzante sulla pelle.
  • Rimuove le cellule morte della pelle: il perossido di benzoile può aiutare a migliorare l’efficacia di altri prodotti riducendo l’accumulo di cellule morte della pelle, consentendo ai sieri e alle creme idratanti di penetrare più facilmente.

Effetti collaterali e controindicazioni del perossido di benzoile

Le utilizzatrici potrebbero scoprire che il perossido di benzoile può seccare molto e creare degli arrossamenti. Per la maggior parte delle persone, si consiglia di utilizzare solo il perossido di benzoile in una formulazione, fino a due volte al giorno. Quindi, se usi un detergente a base di perossido di benzoile al mattino, non dovresti usare anche un trattamento anti imperfezioni alla sera. Come sempre, dovresti consultare il tuo dermatologo su come integrare al meglio questo ingrediente nella tua routine di bellezza. Il perossido di benzoile può anche diminuire l’efficacia del tuo siero di vitamina C se usato nella stessa routine, quindi se usi un prodotto a base di vitamina C alla mattina, usa il tuo prodotto a base di perossido di benzoile di notte.

Perossido di benzoile, come si usa?

Sia che tu possa individuare esattamente cosa causa o meno la tua acne, la linea di fondo è questa: gli sfoghi si verificano sulla nostra pelle quando i batteri si formano all’interno di un poro ostruito. Questo è ciò che rende il perossido di benzoile il trattamento preventivo o preferito per i brufoli per molte persone: fa rotta verso i batteri e lavora duramente per sbarazzarsene. Il mercato dei prodotti da banco per la cura della pelle è invaso da prodotti per l’acne, e quasi tutti hanno il Perossido di benzoile o l’acido salicidico. E possono fare miracoli per la tua pelle, ma ci sono alcune differenze principali: il perossido di benzoile è il killer dei batteri, mentre l’acido salicilico va a rimuovere i siliconi o l’accumulo di cellule all’interno dei pori che provoca l’occlusione del poro che alla fine porta allo sviluppo dell’acne. Quindi, mentre l’acido salicilico esfolia alcuni componenti che possono portare alla formazione di batteri, il perossido di benzoile uccide i batteri che hanno già iniziato a formarsi. Naturalmente sono diversi modi per utilizzare questo ingrediente sulla pelle.

Come detergente per il viso e corpo      

Un detergente viso e corpo con perossido di benzoile ti consentirà di combattere i brufoli sul viso, ma potrebbe essere un tuo ottimo alleato anche per i brufoli sulla schiena.

Come gel anti imperfezioni

Il perossido di benzoile agisce eliminando i batteri dai pori ostruiti. Questi pori colpiti sono dove si manifestano i sintomi dell’acne come brufoli e cisti, quindi quale modo migliore per trattare i brufoli esistenti che colpire il punto esatto in cui risiedono con un trattamento spot con perossido di benzoile.

Solitamente questi trattamenti spot contengono anche ingredienti anti-infiammatori sono utili per diminuire l’infiammazione nel brufolo attivo. Possono anche essere utili per lenire la pelle perché gli altri ingredienti attivi contro l’acne possono essere irritanti.

Come lozione

Vuoi un prodotto all-over che aiuti a prevenire la formazione di brufoli? Una lozione delicata può essere una buona scelta. Poiché i batteri sulla superficie della pelle contribuiscono in modo universale alla formazione dell’acne, questo è il motivo per cui i prodotti a base di perossido di benzoile sono così popolari sul mercato. La maggior parte dei prodotti per combattere l’acne ha il perossido di benzoile o il salicilico come ingrediente attivo, e alcuni li hanno entrambi combinati. Quando si utilizza una lozione che contiene perossido di benzoile, è spesso consigliabile farlo dopo aver lavato il viso prima di andare a dormire, in modo che agisca mentre dormi. Se scegli di utilizzare uno strato sottile di prodotto durante il giorno, assicurati di applicare un SPF al di sopra poiché alcune sostanze chimiche possono rendere la pelle più sensibile alle scottature.

Come toner

Una cosa bella dell’utilizzo del perossido di benzoile sotto forma di toner è che hai un po’ più di controllo su dove lo applichi, il che può essere l’ideale per chiunque soffra di secchezza quando usa questo ingrediente. Per applicare il toner in modo sicuro, è sufficiente aggiungere una piccola quantità a un batuffolo di cotone o a un discetto di cotone e premerlo delicatamente sulla zona interessata e lasciarlo asciugare.

Migliori prodotti con Perossido di benzoile

I prodotti qui consigliati non sostituiscono la consulenza di un bravo dermatologo

la-roche-posay-effaclar-duo
La Roche Posay – Effaclar Duo Plus – 40 ml
cerave-acne
Cerave Detergente viso anti-acne con schiuma di perossido di benzoile al 4%.
benzac-clean-5-gel-trattamento-acne-100-grammi
Benzac Clean 5% Gel Trattamento acne

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *