Skin Scrubber a Ultrasuoni: la spatola vibrante che elimina le impurità

skin-scrubber-pulizia-viso
0Shares
0 0
Il mondo degli accessori elettrici per la cura della pelle, si arricchisce ogni giorno di nuovi dispositivi per la skin care. Esistono strumenti per ogni genere di necessità che la pelle possa avere, dalla detersione con prodotti come il Foreo Luna o il Clarisonic, fino ad arrivare a tutti i device con finalità anti age come i vari prodotti Gieffe Beauty o i vari massaggiatori LED che stimolano la pelle, la produzione di collagene ed il tono muscolare del viso. In questo articolo parlerò della mia ultima scoperta ovvero lo skin scrubber ad ultrasuoni, un’innovativa spatola vibrante per la pulizia del viso.

Si tratta di uno strumento per l’esfoliazione che utilizza solamente l’acqua (o il vapore se preferite). Una spatola piatta che funziona con onde sonore ad ultrasuoni (28.000 vibrazioni al secondo), per sollevare cellule morte ed impurità.

skin-scrubber-migliorrapporto
Skin Scrubber con il miglior rapporto qualità/prezzo su Amazon »

Vantaggi dello Skin Scrubber

Mentre la microdermoabrasione può essere la forma più amata di esfoliazione meccanica (un po’ come gli scrub tradizionali), ed i nuovi sistemi di aspirazione dei punti neri possono causare arrossamenti e dilatare o rompere i capillari, questa spatola ad ultrasuoni per il viso si rivela una procedura molto delicata ai fini dell’esfoliazione. È l’ideale se soffrite di pelle sensibile, arrossata o soggetta a rosacea che in genere non risponde bene ad altri metodi di esfoliazione.

Oltre che per la pulizia del viso, ovvero per rimuovere cellule morte, eccesso di sebo e punti bianchi, lo skin scrubber si rivela utile anche per quanto riguarda l’applicazione dei prodotti per la skin care come sieri e creme viso. Basterà spalmare sul viso questi prodotti e poi passare delicatamente la spatola sul viso, possibilmente con un movimento dall’alto verso il basso. Grazie agli ultrasuoni creme e sieri penetreranno ancora più in profondità.

skin-scrubber-piurecensioni
Skin scrubber con più recensioni su Amazon »

Svantaggi dello Skin Scrubber

L’unico svantaggio dello skin scrubber è che non sostituisce la “spremitura” tradizionale per quanto riguarda i punti neri più “arrabbiati”. Per quelli la spremitura con fazzolettino o velina, rimane ancora la migliore opzione, per quanto dolorosa.

Consigli per l’uso

L’uso di questo strumento è veramente molto intuitivo. Nel dubbio vi lascio qui sotto un video tutorial che mi mostra quanto è facile da usare.

Vi si richiedono solo due accortezze. La prima è di lavorare su un viso sempre costantemente bagnato: potete bagnalo con acqua, potete mettermi ad di sopra di una fonte di vapore oppure potete nebulizzare sul viso un idrolato o un tonico senza alcool. Se vi piace l’idea del tonico spray vi consiglio di selezionare qualcosa di lenitivo e molto fresco come un tonico con aloe, camomilla, rosa ecc… Personalmente in questo senso ho adorato il tonico al cetriolo di Mario Badescu, super fresco ed energizzante.

Il secondo consiglio è quello di non esagerare con l’uso. Anche se si tratta di un’esfoliazione molto gentile, è sempre bene evitare di “sovra esfoliare”. Per questo è sconsigliato l’uso quotidiano. Usare lo skin scrubber un giorno si ed uno no, è un’ottima strategia. Ricordate che dovete dare modo alla pelle di rigenerarsi dopo l’esfoliazione.

skin-scrubber-economico
Skin scrubber più economico su Amazon »

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *