Trucco sposa anni 60

trucco-sposa-anni-60

Il trucco anni 60 è uno dei più iconici all’interno del panorama del trucco vintage. Su questo beauty blog ovviamente ne avevo già parlato. Quello di cui non avevo mai parlato è del trucco sposa anni 20, ovvero i makeup sixties declinato in versione bridal.

Un trucco anni 60 per sposa è perfetto se avete in programma un matrimonio informale con un abito semplice, mono-tessuto magari con gonna corta per rimanere perfettamente in tema con gli anni ’60. È un trucco che sta sicuramente bene alle spose più giovani.

Passiamo quindi in rassegna questo tutorial per un trucco sposa anni ’60.

La base

La base è molto semplice: richiama perfettamente quello che è il colore della pelle, niente contouring e solo un po’ di blush rosato sulle guance per un look semplice, fresco, giovanile. Una base dal fish opaco, in particolare per le più giovani, può essere ottenuta con una cipria matte. Ma se avete qualche anno in più in finish opaco rischierebbe di donarvi un look un po’ “polveroso” che vi farebbe apparire più vecchie: optate piuttosto per una cipria satinata o translucida e per un blush in crema. Base semplice non vuol dire dimenticarsi di primer e spray fissante, soprattutto se avete la pelle che tende a lucidarsi. Pensateci!

Labbra

Allo stesso modo le labbra sono molto semplici: preferite colori nude o rosa pallidi, adattissimi se siete bionde o se siete caratterizzate da colori chiari. Potete anche pensare ad un contorno labbra leggermente più scuro, ma perfettamente sfumato verso l’interno del labbro, come faceva Sofia Loren per aggiungere un po’ di volume alle labbra.

Il rossetto nude è perfetto per chi ha già le labbra voluminose e lineamenti marcati. In ogni caso non troverete trucchi sposa anni 60 con il rossetto rosso: all’epoca non andava di moda.

makeup-sposa-anni-60
Makeup Sposa anni 60

Trucco occhi anni ’60

Per quanto riguarda il trucco occhi potete scegliere due vie:

  • un trucco occhi dai colori caldi in perfetto stile Brigitte Bardot con una perfetta linea di eyeliner in stile cat eyes, per veri occhi da gatta
  • un trucco occhi grafico come quello di Twiggy, con un cut crease evidentissimo e ciglia esagerata. Se proprio volete indossare le ciglia finte optate per quelle a ciuffetti o nei giorni immediatamente prima delle nozze fatevi applicare le ciglia finte. Nonostante il cut crease sia sicuramente il tratto più distintivo del trucco occhi anni 60 non risulta adatto a tutte. In particolare le ragazze con gli occhi sporgenti dovrebbero evitarlo in quanto l’ombreggiatura in corrispondenza della piega della palpebra tenderebbe ad accentuare la rotondità dell’occhio.

Smalto

Per quanto riguarda lo smalto, ricordiamoci che il concetto di nail art all’epoca era decisamente agli albori. Mantenetevi su delle nuance chiare, magari nude o pastello, niente french, niente strass o adesivi ed una lunghezza di unghie moderata per il top dell’eleganza.

Capelli

Per concludere i capelli devono essere sicuramente voluminosi, sia in versione sciolta che raccolta, non dimentichiamoci infatti che gli anni ’60 furono gli anni del beehive. Anche la frangia deve essere piena e voluminosa. E se proprio volete aggiungervi un accessorio che sia il più semplice possibile.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *