Trucco per le feste: 10 consigli dalla vigilia al primo dell’anno.

trucco-natale

Fosse per me il pranzo di Natale andrebbe fatto in pigiama ma da quando solo le beauty blogger a dettare legge, sento l’esigenza di darmi una sistemata anche sono per stare con i miei familiari ad uccidermi di cibo. In questo articolo ho voluto raccogliere alcuni consigli per il trucco da sfoggiare durante le feste. Attenzione non si parla di trucco per capodanno per quello c’è un apposita raccolta di post. Vediamo un po’ quindi il vademecum per il trucco per le feste.

  • Si ai rossetti a lunga tenuta che ci permettono di mantenere il trucco labbra anche dopo mille portate e bocconi particolarmente insidiosi.
  • Se contouring deve essere, che sia in polvere. Come sappiamo esistono sia prodotti in crema che in polvere per il contouring. Se proprio non potete farne a meno optate per il contouring in polvere che vi conferisce un aspetto più naturale.
  • Ciglia finta… lasciamole per l’ultimo dell’anno.
  • Nailart a tema natalizio. Considerando che a Natale l’atmosfera è molto festosa e molto “oh oh” potete anche optare per una nail art un po’ sopra le righe a tema Natale. Voglio dire non sarà peggio delle decorazioni a casa della zia Ida!
  • A Natale è tutto luccicante ma non è detto che debba esserlo anche il trucco. Se volete un trucco luminoso aggiungere qualche ombretto metallico e giocate in modo appropriato con l’illuminante.
  • Meno è meglio… anche a Natale. Sono fan del togliere più che aggiungere. A Natale non dovete sedurre nessuno, mantenete il makeup naturale e confortevole, sarà una lunga giornata e non sarebbe il massimo avere la sensazione di indossare un coperchio di trucco sul viso!
  • Nella giornata di Natale potrebbe toccarvi il tour dei parenti, fare dentro e fuori da un’abitazione all’altra passando dal freddo dell’esterno a stanze super riscaldate. Se sentite che la vostra pelle vi chiederà pietà portate con voi uno spray idratante, per raffrescare la pelle e darle un po’ di refrigerio.
  • Se a Natale opterete per labbra veramente nude puntate tutto sugli occhi. E allora aprite lo sguardo con piegaciglia e matita occhi bianca ed incorniciatelo curando opportunamente le sopracciglia.
  • Se alla vigilia di Natale il “giro degli auguri” si è trasformato in un giro dei pub, il giorno dopo cercate di riacquire una parvenza di salubrità: blush per simulare un colorito sano e copertura delle occhiaie con la tecnica del doppio correttore: correttore pesca per correggere la discromia e correttore chiaro per illuminare lo sguardo… sperando che basti!

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *