Sigma Beauty Skincare Brushes

sigma-beauty-skincare-brushes

È passato un po’ di tempo dal mio ultimo Brush Bulletin, il bollettino con le novità sui nuovi pennelli trucco arrivati sul mercato, ma sono contenta di riprendere perché questo nuovo arrivo riguarda un marchio che amo molto: Sigma Beauty. Il marchio americano propone soprattutto makeup brushes di fascia media. Sono stati i primi pennelli trucco a cui mi sono avvicinata e dopo anni fanno ancora eccellentemente il loro lavoro: setole stabili e ghiera che non si stacca dal manico del pennello.

Il già ricco catalogo di pennelli Sigma Beauty negli ultimi giorni si è arricchito di un set di pennelli che non si vede spesso in giro: un kit di sei pennelli per la skin routine, ovvero gli Skincare Brushes.

Perché un set di pennelli pensati per la skincare?

  • Per poter raccogliere il quantitativo di prodotto che vi serve dalle jar senza infilarci le dita, ma soprattutto le unghie!
  • Per spalmare e stendere i vostri prodotti preferiti per la skincare in modo ancora più piacevole e delicato
  • Anche (infondo) per non inzozzarvi dita e unghie con argille, gel o creme appiccicose

I pennelli di questo set tra la loro caratteristiche hanno soprattutto il fatto di essere antibatterici e waterproof, ovvero pensati per essere lavati e sciacquati a fondo ma senza deteriorarsi.

set-skincare

Il set include:

  • S20 EYE CREAM™ BRUSH per applicare il contorno occhi in modo delicatissimo
  • S15 GEL MASK™ BRUSH per stendere le maschere gel
  • S10 SERUM™ BRUSH per spalmare sieri liquidi o gel
  • S05 MOISTURIZER™ BRUSH per gli idratanti
  • S02 SPATULA™ BRUSH per raccogliere e mixare i prodotti. Ricordiamoci che infilare le dita in una jar trasferisce microbi e batteri al prodotto e questo può andare ad inficiarne la durata e le qualità
  • S01 CLAY/MUD MASK™ BRUSH per stendere argille e fanghi

Il costo dell’intero set è di 55 dollari oppure i pennelli singoli hanno un costo che va dagli 11 ai 16 dollari.

Qualcosa del genere era già stato provato da Real Techniques con il Prep and prime set (che vi linko qui a fianco). Questo set rispetto a quello Sigma era meno orientato all’aspetto antibatterico poiché non ci erano spatole in silicone o strumenti per raccogliere i prodotti nelle jar dei prodotti senza infilarci le dita.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *