Sapone nero africano: così purifichi la pelle in profondità

sapone-nero-proprieta

Le parole “bellezza” e “pulizia” non esisterebbero senza il concetto di sapone. Da sempre questo prodotto beauty è stato declinato in tutti i versi e in commercio se ne trovano decine di varianti: dal classico di Marsiglia a quello a ph neutro, dall’esfoliante a quello allo zolfo, fino ai saponi profumati e a quello di Aleppo. Ma sapevi che esiste anche un sapone nero africano? Naturale al 100%, è conosciuto anche con il nome di “sapone di Hammam”. Scopriamo allora le sue caratteristiche e i suoi benefici.

Caratteristiche: nero e delicato, tutto naturale

Il sapone nero africano (dalle origini marocchine) non è altro che una pasta completamente vegetale, senza alcuna aggiunta di elementi chimici. La base di questo sapone è costituita infatti da olio di cocco e liscivia (non contiene quindi soda), ottenuta dai baccelli di cacao, da cui il caratteristico colore scuro, che può andare dal marrone al verde scuro. Presente al suo interno anche il burro di karité, che contribuisce a rendere questo sapone un “non sapone”, cioè privo di caratteristiche disseccanti ed adatto a tutti i tipi di pelle, anche quelle più sensibili.

Benefici: su corpo, viso e capelli purifica e rigenera la cute

I benefici del sapone nero africano sono molteplici. Essendo privo di soda caustica ma 100% naturale è perfetto per le pelli delicate e sensibili, anche quelle con acne, eczemi o dermatiti. Lo si può utilizzare su viso, corpo e capelli, e se si desidera un effetto esfoliante, dopo aver cosparso la pelle di sapone, si può procedere a passare un guanto vegetale, in fibra di bamboo o altro elemento naturale. Elemento centrale del rito dell’hammam, questo sapone purifica in profondità l’epidermide e la sfiamma, oltre a prepararla a trattamenti successivi. Ricco di vitamina E, può essere utilizzato anche per lavare i capelli (a patto però di applicare, successivamente, una maschera nutriente, soprattutto su capelli sottili e tendenti a seccarsi).

Table could not be displayed.

Dove si compra

Per le sue caratteristiche molto particolari, questo sapone non lo si trova presso la grande distribuzione, ma solo in erboristeria o in centri estetici specializzati o, se lo si preferisce, online. Il prezzo può oscillare dai 6/7 euro ai 10/12 euro per 100 grammi, secondo la quantità di elementi naturali presenti. Occorre però ricordare che il sapone nero africano non va mai lasciato all’aria, una volta aperto, perché potrebbe seccarsi e perdere tutte le sue proprietà. Si raccomanda, perciò, di conservarlo al chiuso.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *