Haul Nyx: gennaio 2019

makeup-haul-nyx

Tre haul di bellezza e makeup durante un solo mese è tanto anche per me, ma vi assicuro che ne avevo bisogno! Nel negozio Nyx di Udine (al centro commerciale Città Fiera) ci vado circa una o due volt l’anno. Questo perchè si tratta del centro commerciale più grande d’Italia (che fortuna eh?) ed anche se devi acquistare due cose perdi un sacco di tempo, ed io odio perdere tempo! Vediamo quindi le 4 cose che ho comprato.

Fresh Face Blotting Paper. Si tratta di salviettine opacizzanti e rinfrescanti arricchite con acido salicidico.L’acido salicido è apprezzato per le sue proprietà cosmetiche soprattutto quelle antinfiammatorie. L’astuccio in cui vengono vendute ne contiene 100, quindi immagino sarò a posto per 2 anni! Scherzi a parte ho deciso di dare una chanche a questo tipo di prodotto perchè negli ultimi anni i ritocchi con la cipria mi appesantivano la base creando uno spiacevole effetto mascherone. Nyx ha pensato a tre tipi di salviettine opacizzanti: matte, rinfrescanti, al the verde ed al tea tree. Non vedo l’ora di provarle.

Un giorno parlando di eyeliner con un’amica mi disse di quanto fosse favoloso l’eyeliner Epic Ink Liner di Nyx, ma io fedele da anni agli eyeliner Kiko temporeggiai. E feci male! Questo eyeliner si merita assolutamente tutte le recensioni positive che troverete in rete. È di una precisione micidiale, è nerissimo, waterproof, ha un finish perfettamente a metà tra il lucido e l’opaco, il tutto ad un prezzo onestissimo. Si tratta di un eyeliner a pennarello ma l’inchiostro, pardon il colore, sta tutto nel tappo e viene mantenuto sempre liquido dalla presenza di una piccola sfera questo fa si non vi troviate mai la punta secca. Il fatto che nella punta ci sia solo il quantitativo di colore necessario fa si che non vi ritroviate macchiolinele di prodotto sulle ciglia, eventualità che di solito annuncia disastri! Questa non è la recensione ufficiale ma come immaginate l’ho già provato e ne sono entusiasta.

Worth the hype è un mascara volumizzante ed allungante che sa si essere figo. Io non l’ho ancora provato ma so che ha lo scovolino dei miei sogni ovvero quello a cono e nello specifico quando viene estratto dal mascara porta con se solo il prodotto necessario. Si annuncia un mascara da ciglia perfette, quindi se vi ritrovate grumi di mascara sulle ciglia è solo che colpa vostra! 😀

Infine il primer Honey Dew Me Up. Si tratta di un primer idratante a base di miele con delle deliziose pagliuzze dorate in sospensione. Nell’ultimo anno i primer siliconici (quelli che tipicamente nascondono i pori dilatati), mi risultano particolarmente insopportabili. E per questo ho deciso di dare una chance a queste nuove generazioni di primer-olio sulla scia del successo di prodotti infinitamente più costosi come il celebre Farsali. Quello che si propone questo primer effetto “rugiada”, si prefigge il compito di essere illuminante, eliminando i rossori. Può essere indossato sotto il fondotinta oppure mescolato ad esso. Non vedo l’ora di provarlo.

Costo totale di questo haul Nyx: circa 48 euro.

Lo so anche con questo articolo, vi ho lasciato un po’ in sospeso. Non vi rimane che vi iscrivervi alla mia pagina Facebook per tutte le future recensioni dei prodotti elencati.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *