Fard e rosacea: ecco come farli andare d’accordo.

blush-rosacea
Shares

La rosacea è una patologia della pelle davvero seccante, che rende skin care e makeup un argomento non così scontato. Ho parlato di questo argomento in un articolo chiamato “Cosa scatena la rosacea”. In questo articolo in vorrei parlare di come far convivere fard e rosacea, una condizione della pelle che provoca forti rossori localizzati proprio nella zona delle guance. Molte persone che soffrono di rosacea infatti potrebbero desistere dall’applicazione del blush proprio per il timore di aggiungere rossore al rossore.

Preparare la pelle prima del blush: ecco la chiave

Uno dei sintomi comuni della rosacea è un’estrema secchezza delle pelle nelle aree in cui questa affezione si manifesta. Parti quindi con una buona idratazione e quindi correggi con un buon correttore le aree di maggior rossore. Non occorre ricoprire tutto, mira solo ad uniformare la pelle. Per questo, si suggerisce un correttore a lunga tenuta ma confortevole e idratante.

Considera la tonalità

Una delle principali idee sbagliate sull’indossare sul fard quando si ha la rosacea è che sembra controintuitivo aggiungere rossore al viso. Tuttavia rimarrai stupita di come la giusta tonalità nel posto giusto può effettivamente aiutare a bilanciare il rossore. Per questo motivo, suggerisce di optare per fard con un sottotono più tortora o pesca per contrastare i rossori. Potresti provare il Glossier Cloud Paint in Dusk e il N°1 De Chanel Lip and Cheek Balm in Healthy Pink.

Scegliere la formula giusta

Come accennato in precedenza, le persone con rosacea tendono ad avere la pelle più secca. Per questo motivo si consiglia di provare un blush in crema invece di optare per uno in polvere in polvere. Tuttavia, come per tutto quando si tratta di bellezza, dipende dalle preferenze personali. Puoi iniziare con un fard in crema e poi fissare leggermente con una piccola quantità di polvere traslucida per mantenere tutto al suo posto.

La tecnica di applicazione è importante

Un altro sintomo chiave della rosacea è la pelle sensibile. Per questo motivo, è importante essere delicati quando si applica il trucco. Dai la preferenza ad una beauty blender per applicare il fard perché il prodotto rimane inalterato.”Tuttavia, che si tratti di una spugna o di un pennello morbido, assicurati di pulirli frequentemente per evitare irritazioni.

Non aver paura di sperimentare

Come per tutti i look e le tecniche di trucco, c’è una fase di tentativi e di errori. Lo stesso vale con fard e rosacea. Quello che devi sperimentare in questo caso è il livello di sfumatura ed il posizionamento del blush Non aver paura di sperimentare su diverse aree di posizionamento; applica sui “pomellini” delle guance per un rossore dall’aspetto fresco oppure lungo gli zigomi per un contouring naturale.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.