Cosa fare ad Halloween: 4 idee per tutti i gusti

cosa-fare-halloween
Shares

Se alla frase “cosa fai a capodanno?” tutti cadono nel panico, anche alla frase “cosa fai ad Halloween?” un po’ di ansia sale. L’ultimo anno ha rivoluzionato completamente il modo in cui ci si diverte e si sta in compagnia, ed i festeggiamenti per Halloween non fanno eccezione.

Spesso man mano che si avanza con l’età, la creatività rispetto a cosa fare ad Halloween va calando. Certo, se vivi in una grande città non mancheranno le opportunità per festeggiare alla grande la notte dei morti viventi: pensiamo a Halloween a Roma, Firenze o Milano. Ma se vivi in un piccolo centro, dovrai attingere a tutta la tua inventiva.

Se la classica festa di Halloween “a casa di qualcuno” ti riporta banalmente indietro alle superiori o ai tempi dell’università, qui sotto trovi 4 idee per festeggiare Halloween che richiedono poco sforzo e soprattutto la possibilità di organizzarsi facilmente anche tra pochi amici.

La cena a tema

Se avete una bella sala da pranzo ed un budget decoroso, la cena a tema è un modo ottimo per trascorrere la serata di Halloween. Ovviamente non può mancare un home decor a tema vistosamente macabro e tutte le pietanze devono avere come filo conduttore la notte dei morti viventi. Online troverete un sacco di ricette con cui sbizzarrirvi sia che siate cuochi provetti sia che in cucina non ve la caviate troppo bene. La zucca la farà da padrona, ma se non vi piace o non padroneggiate molto questo ingrediente è sempre facile creare tartine, biscotti o snack a tema horror.

La maratona di film horror

La maratona di film dell’orrore è da sempre un grande classico per Halloween. Può trattarsi sia della sola maratona magari accompagnata da dolcetti o pop corn, sia di una maratona che segue una bella cenetta, come quella presentata nel paragrafo precedente. Se sei una ragazza un po’ nerd la adorerai. Tra i migliori film horror per Halloween:

  • La notte dei morti viventi
  • Dracula
  • Carrie lo sguardo di Satana
  • Silent Hill
  • Rosemary’s Baby
  • Nightmare

Il gioco dell’assassino

Nel nostro paese è conosciuto come Gioco dell’assassino o Killer e si tratta di un role game (o gioco di ruolo) live molto famoso nei campus americani così come tra i gruppi di ragazzi delle superiori negli Stati Uniti. Ogni partecipante è un killer ed ha un target: una vittima designata. Uccisa la vittima, ha un nuovo obiettivo: far fuori l’obiettivo della vittima che ha appena ucciso. Vince chi sopravvive fino alla fine. Non devo dirvelo io che è tutto per finta, vero? Nel dubbio potete consultare la guida.

La zombie walk

Questa opzione da un lato è molto economica e dall’altro richiede molte skills per quanto riguarda il trucco di Halloween perché prevede una certa abilità con gli effetti speciali. Si tratta della zombie walk. Raccogli un po’ di amiche e amici e chiedigli di vestirsi da zombie. Occorrente: abiti stracciati, o abiti che sia possibile imbrattare di finto sangue o fango. Ora che siete pronti non vi rimane che una bella passeggiatina per le vie del centro storico della vostra città. Farete un figurone!

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *