Come scegliere il colore per le sopracciglia

colore-sopracciglia
Shares

La strada per raggiungere delle sopracciglia perfette è più lunga di quello che si possa immaginare! Che forma di sopracciglia avere rispetto alla forma del proprio viso? Quanto sfoltire e quanto lasciare? E non ultimo che colore scegliere per le proprie sopracciglia? Avete mai guardato una ragazza pensando che avesse un aspetto un po’ troppo da lupo mannaro o che viceversa avesse un aspetto un po’ sbattuto? Ecco probabilmente centravano le sopracciglia. In questo articolo quindi vedremo come scegliere il colore delle sopracciglia.

Ne avevo già accennato nel mio ebook Come truccarsi bene. Se non lo avete ancora scaricato correte a farlo! Se siete pigre e non volete leggervi tutta guida alla scelta del colore giusto per le sopracciglia, alla fine del post trovate un’utilissima infografica che vi riassume i consigli più utili a riguardo.

Considerate sia i capelli che la carnagione

Il consiglio più banale per scegliere il colore delle sopracciglia è quello di guardare il colore delle radici dei capelli. Ma oltre ai capelli ci mettesse lo zampino anche il tono della pelle, ovvero la carnagione?

Valutare la fronte

Se avete la fronte poco sviluppata scurire troppo le sopracciglia potrebbe “chiuderla” ulteriormente facendola apparire più piccola. Viceversa una fronte prominente potrebbe essere resa ancora più ampia da sopracciglia troppo sottili e poco evidenti.

tabella-sopracciglia

Scelta della tonalità e della quantità di prodotto.

L’idea generale da tenere a mente è: il colore che scegliete per disegnare o definire le sopracciglia dovrebbe dare più densità o più profondita e non cambiare il tono delle sopracciglia.

Idealmente dovreste trovare il colore dell’ombra che le sopracciglia proiettano sulla vostra pelle. Troppo difficile? Allora seguite questa regola:

  • Se avete i capelli chiari o di tonalità media il colore della matita per le sopracciglia (o qualsiasi altro prodotto decidiate di usare) esso dovrebbe richiamare il colore più scuro presente tra i peletti delle vostra sopracciglia
  • Viceversa se avete i capelli scuri allora dovrete scegliere il colore più chiaro tra quelli presenti nelle vostra sopracciglia.

Se utilizzerete un colore che corrisponde esattamente al colore delle vostra sopracciglia, purtroppo, otterrete l’effetto di sopracciglia piatte o quadrate.

Se volete giocare sul sicuro, potete optare per le tonalità neutre e fredde ovvero quelle prive di rosso ed arancione, che vi consentono di creare l’illusione di ombra natura. Questa regola però non vale per chi ha i capelli rossi.

Per chi ha i capelli rossi una matita dai caldi aiuta a creare un’armonia tra sopracciglia, capelli e pelle.

Se avete le sopracciglia abbasta folte avete più margine rispetto alla quantità di prodotto da utilizzare. All’opposto se avete le sopracciglia sottili e con pochi peli, meglio non eccedere con le quantità perché risultereste volgari. Meglio iniziare con un po’ di prodotto e poi aggiungerne altro pian piano, perché come dico sempre è sempre più facile aggiungere che togliere.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.