Come non avere troppo freddo durante l’inverno: 7 consigli

rimedi-contro-il-freddo
0Shares
0 0

Vi sono persone che a partire dai 25° cominciano a smaniare per il caldo e persone che sentiranno freddo anche se imbacuccate come un eschimese. Non è certo possibile dire se sia peggio soffrire per il caldo o per il freddo, ma visto la stagione in questo post ho raccolto 7 consigli per evitare di avere troppo freddo durante l’inverno.

Perché si ha freddo

Esistono dei fattori che contribuiscono a farci mal tollerare il freddo.

  • Costituzione: secondo la medicina Ayurvedica così come la Medicina Cinese, ogni individuo ha la propria costituzione energetica che va ad influire sul temperamento anche a livello energetico, del metabolismo oltre che sugli aspetti psichici ed emozionali. In base all’elemento predominante, le costituzioni saranno calde (secondo la medicina cinese appartenenti alla loggia del Fuoco e Legno) o fredde (appartenenti alla loggia Acqua, Terra o Metallo). Queste ultime tendenzialmente stanno meglio con un clima caldo e secco, rispetto ad un clima freddo-umido tipico dell’inverno.
  • Disfunzioni tiroidee ed ormonali: chi soffre di ipertiroidismo ha maggiore predisposizione a soffrire di freddo in quanto le sue funzioni metaboliche sono rallentate (e contestualmente soffrano di stanchezza costante ed affaticamento).
  • Problemi di digestione: una digestione difficoltosa con un transito intestinale lento aumenta il senso di freddo poiché, in caso di infiammazione e congestione intestinale, l’organismo convoglia tutto il sangue all’intestino “in difficoltà”, mentre le zone periferiche come mani o piedi tendono a diventare fredde.
  • Problemi di circolazione: se il sangue circola a fatica è normale che mani e piedi (i distretti periferici) siano freddi perfino in estate.
  • Anemia: una scarsità di globuli rossi nel sangue può contribuire al senso di freddo.
  • Stress: neanche lo stresso rende facili i mesi freddi soprattutto se diventa cronico. Questa condizione causa una produzione costante di cortisolo ed adrenalina due ormoni che amplificano la vasocostrizione, l’intestino non è in grado di sfruttare correttamente vitamine e nutrienti e questo mal-assorbimento delle sostanze necessarie al nostro organismo può far si che sentiamo di più il freddo.
  • Alcol e fumo: una sigaretta o un bicchiere sulle prime possono farci sentire un certo senso di caldo perché sono vasodilatatori, ma subito dopo ci regalano l’effetto esattamente opposto e quindi sentiamo più caldo.

Rimedi contro il freddo

Qui di seguito alcuni rimedi per combattere il freddo in modo naturale.

L’alimentazione

L’alimentazione è sicuramente un grande alleato durante i mesi freddi. Secondo la medicina cinese sono da preferire gli alimenti che apportano all’organismo un’energia yang e quindi riscaldante. Tra questi troviamo sicuramente le spezie ma solo se selezionate con cura. Quelle migliori risultano essere lo zenzero, il timo, i chiodi di garofano, la cannella, il cumino e il pepe (usato con parsimonia). Anche la frutta secca aiuta a riscaldare ma attenzione alle calorie. Il peperoncino invece, al contrario di quello che si crede ha un’azione raffreddante non a caso viene usato molto nei paesi caldi. Evitate le bevande e gli alimenti freddi direttamente dal frigo. Evitate i latticini (ad esclusione di quelli stagionati), gli agrumi ed i farinacei. Anche sale e caffè dovrebbero essere limitati. Date la preferenza a tipologie di cotture prolungate come la cottura al forno o alla brace.

FRISAFRAN - Zenzero in polvere Bio (250Gr)
Cannella di Ceylon (250g), cannella in polvere, 100% naturale, cannella delicatamente essiccata e macinata, senza additivi, vegana
Timo Secco Erba Biologica Thymus - Thymus 100g
Curry pregiato Bio - 250g - in polvere - dolce-intenso - ricetta antica indiana - massima qualità - senza esaltatori di sapidità o additivi artificiali - 100% ingredienti biologici
FRISAFRAN - Zenzero in polvere Bio (250Gr)
Cannella di Ceylon (250g), cannella in polvere, 100% naturale, cannella delicatamente essiccata e macinata, senza additivi, vegana
Timo Secco Erba Biologica Thymus - Thymus 100g
Curry pregiato Bio - 250g - in polvere - dolce-intenso - ricetta antica indiana - massima qualità - senza esaltatori di sapidità o additivi artificiali - 100% ingredienti biologici
11,90 EUR
9,99 EUR
9,97 EUR
9,90 EUR
FRISAFRAN - Zenzero in polvere Bio (250Gr)
FRISAFRAN - Zenzero in polvere Bio (250Gr)
11,90 EUR
Cannella di Ceylon (250g), cannella in polvere, 100% naturale, cannella delicatamente essiccata e macinata, senza additivi, vegana
Cannella di Ceylon (250g), cannella in polvere, 100% naturale, cannella delicatamente essiccata e macinata, senza additivi, vegana
9,99 EUR
Timo Secco Erba Biologica Thymus - Thymus 100g
Timo Secco Erba Biologica Thymus - Thymus 100g
9,97 EUR
Curry pregiato Bio - 250g - in polvere - dolce-intenso - ricetta antica indiana - massima qualità - senza esaltatori di sapidità o additivi artificiali - 100% ingredienti biologici
Curry pregiato Bio - 250g - in polvere - dolce-intenso - ricetta antica indiana - massima qualità - senza esaltatori di sapidità o additivi artificiali - 100% ingredienti biologici
9,90 EUR

Ridurre ansia e stress

Come abbiamo detto lo stress cronico dovrebbe essere allievato al fine di evitare non solo il freddo, ma anche disturbi di salute più seri. Alcune sostanze naturali che possono naturale sono la rodhiola rosea, l’ashwagandha e anche la maca che non hanno un’azione delicata e sono, in genere, ben tollerate, senza creare eccitazione come può accadere per alcune piante adattogene.

Migliorare la circolazione

Se hai sempre le mani ed i piedi freddi puoi cogliere l’occasione sia per migliorare la circolazione che per rafforzare le pareti di capillari e vene utilizzando i giusti integratori e piante, ovvero mirtillo nero, vite rossa ed ippocastano.

Alterna doccia calda e doccia fredda

Se sei freddolosa l’idea di una doccia con acqua fredda l’inverno potrebbe sembrarti un incubo, eppure alternare acqua fredda e calda durante la doccia ti aiuta a dare un “boost” alla circolazione. Inoltre l’acqua fredda aiuta a trasformare il grasso bianco (e dannoso) in grasso bruno che è quello utilizzato dal nostro corpo per le funzioni metaboliche contribuisce a diminuire la percezione del freddo.

Se sei interessata a conoscere di più sugli effetti del freddo leggiti questo libro. Io l’ho letto, è davvero illuminante per certi aspetti!

wim-hof-la-forza-del-freddo
La forza del Freddo su Amazon »

Fai sport

Se hai perennemente freddo dovresti sapere che sviluppare un buon muscolo con l’attività fisica aiuta a sentire meno gli sbalzi termici. Non a caso le persone molto magre e con pochi muscoli sentono di più il freddo. Inoltre l’attività fisica migliora anche la circolazione del sangue e l’ossigenazione dei tessuti: in questo modo mani e piedi gelati saranno solo un ricordo.

Tieni sotto controllo l’anemia

Tenere sottocontrollo l’anemia vi garantirà sicuramente una migliore resistenza alle basse temperature. E contestualmente tenere sotto controllo i valori della vitamina B12 che non solo ha a che fare con la produzione di globuli rossi (connessi alla mancanza di ferro) ma permette anche di arginare la sensazione di freddo eccessivo.

Sei vestita abbastanza?

Sembra banale ma a volte sentiamo freddo perché non siamo vestite abbastanza. Ricorda di tenere in caldo le estremità indossando per esempio contemporaneamente calze e calzini e non sottovalutare il cappello che ti permette di rimanere al caldo in maniera stilosa anche d’inverno.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *