Come mettere in risalto alcune parti del corpo con il costume giusto

costume-da-bagno-giusto

Il caldo si avvicina e fra poco ci ritroveremo di nuovo alle prese con la prova costume. Se siamo state attente a mantenere la linea, andando in palestra, facendo jogging e prestando attenzione all’alimentazione, la supereremo a pieni voti. Dopo i  mesi trascorsi a tonificare il nostro corpo non vorremo di certo mortificare il bell’aspetto raggiunto dal nostro seno e dai nostri glutei, anzi l’obiettivo è quello di mettere in risalto le parti migliori del corpo.Sarebbe proprio un peccato rovinare il risultato finale di un lavoro portato avanti tutto l’inverno, se poi non indossiamo un costume scelto con cura proprio per adattarsi al massimo al nostro aspetto.

Se invece vi siete lasciate andare, avrete probabilmente almeno un difetto che vorrete nascondere:  oltre a consigliarvi di cominciare a darvi da fare, perché non è mai troppo tardi per cominciare, ci sono delle regole che valgono per tutte, sulla scelta del costume atte a valorizzare alcune parti del nostro corpo. Vediamone alcune.

Costume da bagno per mostrare il seno

Se avete il seno piccolo e decidete di passare tutta la giornata al mare, vi consiglio di non indossare i costumi dotati di imbottiture, perché sicuramente passerete la maggior tempo a sistemarvi il reggiseno. I migliori costumi per chi non ha il seno voluminoso, sono i modelli a fascia oppure quelli con fiocchi o balze. Non vi scoraggiate se non avete il seno prosperoso, perché con costumi di questo tipo non avrete da invidiare proprio nessuno.

Se, invece, avete il seno grande,  scegliete un costume con il reggiseno leggermente imbottito e con delle spalline ampie, così avrete un sostegno extra, in modo che il seno non si muova e fuoriesca. Altrimenti passerete il resto della giornata a sistemarvi il top invece di godervi dei momenti di meritato relax.

Costume da bagno per valorizzare i glutei

Per le persone prosperose con il corpo “a clessidra” vi consigliamo di usare un bikini (per esempio con delle mutandine a coulotte che sostengono i glutei senza farli cadere troppo) e comunque un costume non troppo piccolo, come il perizoma, che non sorregge nulla. Il trucco è quello di coprire i glutei e non usare slip con laccetti perché finirebbero per accentuare troppo i fianchi.

Per valorizzare i glutei delle persone più magre, invece, consigliamo il classico bikini basso con i laccetti, perché lo slip slancia e allunga il busto.

I costumi su misura

Naturalmente se vogliamo valorizzare al meglio il nostro corpo anche al mare sarebbe meglio fare affidamento su qualcuno che ci confezioni un costume da bagno su misura, perfetto per il nostro corpo e per le nostre forme: in questo modo non troveremo mai un prodotto leggermente troppo piccolo o troppo grande o, addirittura, piccolo da una parte e grande dall’altra, in virtù delle nostre particolarità anatomiche. Abbiamo trovato online su www.kriszsartoria.com un servizio che realizza costumi personalizzati, dove è possibile creare il vostro modello di costume preferito, scegliendo anche il tessuto e i colori con il quale sarà confezionato.

 

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *