Borsa Shopper: la più popolare delle maxi bag

shopper

Ci sono pochi accessori che definiscono una donna quanto la sua borsa. E quando le giornate si fanno impegnative ed i ritmi di vita si fanno frenetici e ci impongono di fare mille cose è allora che entra in gioco la shopper bag che diciamolo, diventa di fatto una depandance di casa nostra, ed è capace di contenere cose di cui nemmeno noi pensavamo di avere bisogno.

La shopper bag a partire dal nome sono pensate per essere capienti visto che nascono per andare a fare compere. È ampia, resistente, in pelle ma anche in tessuto.

Il bello delle shopper bag, è che hanno dei range di prezzi molto ampi ed i marchi che le propopongono tantissimi. Tra le mie ultime scoperte online le borse Prima Classe con un prezzo che va dalle 136 alle 166 euro.

Non confondiamola con la tote bag che solitamente è in tessuto, priva di tasche sia interne che esterne e che non è decisamente una borsa con cui andare ad un incontro di lavoro e simili.

Come abbinare una shopper bag: i migliori abbinamenti

Ma ora veniamo ad un punto saliente: come abbinare una shopper bag con il resto dell’outfit. Considerata la stagione fredda una shopper bag scura è perfetta con un outfit total black. Per chi desidera una tenuta più casual l’abbinata jeans e blazer lungo, donerà soprattutto a quelle più alte.

Se la shoppping bag è chiara, beige per esempio, farete un figurone con una bella camicia bianca.

Una shopping bag blu elettrico (non così rare infondo) può essere abbinata con abiti bianchi, di altre tonalità di blu oppure se vuoi creare un contrasto forte con una giacca o abito gialli.

Per quanto riguarda le scarpe una shopping bag si sposa benissimo con le scarpe stringate o con calzature dal tacco moderato e facile da portare, come per esempio un tacco 5-7 cm quadrato.

Accessori e gadget unici

Le shopper bag possono essere personalizzate con portachiavi-charmes o con un semplice foulard annodato in modo strategico. Le più prestigiose shopper ultimamente includono anche delle power bank per mettere in carica il cellulare. Un must have per le maniache dello smartphone.

Quando non usare la shopper

Una borsa utile e capiente che può accompagnarvi ogni giorno, ma non in ogni occasione. Per un uscita serale, a meno che non veniate direttamente dal lavoro, è meglio evitare la shopper bag considerata troppo informale, ed optare per una hand bag o per una tracolla. Allo stesso modo ai matrimoni è sconsigliata la shopper in quanto sono da preferire borse più piccole ed eleganti come una pochette o una clutch. Le uniche che possono astenersi dal rispettare questa regola sono le mamme, alle quali è concessa una borsa capiente per portare con se tutto il necessario per il proprio bebè.

Un trucco furbo

Se siete sempre di corsa e per l’uscita serale non riuscite a passare per casa, un trucco furbo è quello di portare dentro la shopper una piccola pochette, che come abbiamo detto sopra è più adatta per la sera.

Chi dovrebbe evitare la shopper

Nonostante la sua estrema versatilità la borsa shopper ed in generale le borse molto grandi dovrebbero essere evitate dalle donne di corporatura minuta o non molto alte. Nel mio vecchio articolo sui trucchi per sembrare più alta, spiegavo come portare una borsa molto grande vi farebbe risultare ancora più piccole a livello visivo, in base alla proporzione tra la vostra altezza e la grandezza della borsa.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *