5 cose da evitare se hai le gambe corte

evitare-gambe-corte
Shares

Se non siete alte, se vi definite basse, tappette o se siete sofisticate e vi definite “petite” leggete con attenzione questo articolo. Per imbrogliare sulla vostra altezza avete due strade, quando si parla di outfit ed abbigliamento

Della prima opzione ho già parlato anni fa, della seconda parliamo adesso. Quindi “take notes” perché in questo articolo vedremo 5 cose da evitare se hai le gambe corte.

La vita bassa

I pantaloni a vita bassa o più in generale tutti i bottom “low rise” che stanno tornando prepotentemente di moda, danno l’impressione di gambe ancora più corte perché spostano la linea della vita verso il basso. Quindi se avete ancora qualche paio di jeans a vita bassa rimasuglio degli anni ’90, donateli ai bisognosi!

Evita stivali e stivaletti che terminano a metà polpaccio

Gli stivali e stivaletti che terminano a metà polpaccio, lo tagliano letteralmente a metà dando l’impressione che la tua gamba finisca esattamente dove finisce lo stivaletto. Piuttosto opta per degli anklets o se sei abbastanza a tuo agio per degli stivali sopra il ginocchio i cosiddetti stivali in stile bucaniere.

Pantaloni molto lunghi e larghi

Immaginativi i pantaloni da rapper degli anni ’90: gamba ampia e che si arrotolava in direzione dei piedi. Se il tessuto del pantalone si “ammucchia” verso la caviglia da l’impressione che ci sia troppa stoffa perché avete le gambe corte. Questo vale per qualsiasi tipo di pantaloni che risulti troppo lungo. Se vi trovate in questa situazione, correte subito dal vostro sarto e fatevi fare un bell’orlo degno di questo nome.

Vestiti con la linea della vita molto bassa

Non siamo più negli anni ’20 (del ‘900) quando gli abiti con la linea della vita molto bassa. In altre parole la parte di gonna dell’abito inizia molto in basso e la parte del torso risulta molto estesa. Come nel caso dei pantaloni a vita bassa, anche in questo caso, questo tipo di abiti farà sembrare che le vostre gambe inizino molto “tardi” rispetto alla lunghezza del busto. Optate piuttosto per un abito dalla linea impero.

Evitate le tuniche

Per tuniche intendiamo abitini che finiscono a metà coscia. Anche in questo caso il tratto di gambe che sporge sotto la tunica risulterà più corto. Se proprio siete delle fanatiche delle tuniche, per lo meno optate per il monocromatico in modo che tunica e pantalone creino un tutt’uno, confondendo le idee sulla reale lunghezza della gamba.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.