5 alternative alla vitamina C per chi ha la pelle sensibile

altermative-vitamina-C
0Shares
0 0

La vitamina C è diventata un attivo base consigliato in una routine di cura della pelle efficace e per una buona ragione. Il principio attivo vanta una lunga lista di benefici tra cui schiarire e tonificare la pelle, proteggere dai danni dei radicali liberi e promuovere la produzione di collagene. Ma mentre si presenta come un attivo mira, non è sempre così eccezionale per chi ha la pelle sensibile. Se ti trovi in quel campo, la vitamina C può causare irritazione, arrossamenti e altri fastidiosi problemi della pelle. Mentre è meglio parlare con un dermatologo per decidere quali ingredienti saranno più compatibili con la nostra pelle, è giusto ricordare che si sono prodotti che presentano molti degli stessi benefici della vitamina C ma in modo  più delicato. Di seguito abbiamo raccolto cinque alternative alla vitamina C da considerare se hai la pelle sensibile.

» Sei interessato all’argomento leggi l’articolo sul siero alla vitamina C.

Niacinamide

Se stai cercando di sostituire la vitamina C con qualcosa di più delicato, la niacinamide è un’ottima alternativa. Come la vitamina C, è un potente antiossidante che può neutralizzare la produzione di radicali liberi, illumina la pelle e riduce al minimo le linee sottili. La niacinamide ha anche meno probabilità di scontrarsi con altri ingredienti per la cura della pelle nella tua routine, il che significa che è meno incline a causare irritazioni. Detto questo, anche se è meglio per la pelle sensibile, dovresti comunque introdurlo gradualmente nel tuo regime di cura della pelle e iniziare con la percentuale più bassa (in genere il 10 percento) per andare a verificare la tua tolleranza cutanea.

Ginseng indiano

Uno dei principali vantaggi dell’incorporazione della vitamina C nel regime di cura della pelle è la protezione solare, ma nel mondo di oggi non è sufficiente. La vitamina C è riconosciuta da decenni come ingrediente benefico per la cura della pelle, da quando abbiamo scoperto che può proteggere gli strati superficiali della pelle dagli effetti dannosi dei raggi UV. In questo 21° secolo orientato allo schermo, i dermatologi stanno ora iniziando a concentrarci sul mantenere la pelle protetta dalla luce visibile artificiale (AVL) emessa dagli schermi digitali.

L’AVL penetra più in profondità della luce UV e produce danni ai fibroblasti (le cellule che mantengono la nostra pelle soda), danni ai mitocondri (la fonte di energia della cellula della pelle, che rende la pelle più opaca), arrossamento, gonfiore e iperpigmentazione. Non solo il ginseng indiano protegge la nostra pelle dall’inquinamento digitale, ma aumenta anche l’energia cellulare e la vitalità della pelle e ripristina la vitalità della pelle. In alcune liste di ingredienti, vedrai il ginseng indiano elencato come Ashwagandha, ciliegia invernale o estratto di withania somnifera.

Carotenoidi

Lo zafferano e la curcuma sono ricchi di carotenoidi, un composto botanico che aiuta a illuminare la pelle, ridurre l’infiammazione e fornisce foto-protezione. Puoi preferire usare i carotenoidi rispetto alla vitamina C per via di tutti i benefici aggiuntivi e con meno potenziali effetti collaterali.

Un altro vantaggio degno di nota dei carotenoidi menzionati, è la loro stabilità. A differenza della vitamina C, che può ossidarsi rapidamente, i carotenoidi rimangono attivi ed efficaci per molto più tempo, il che significa che i tuoi prodotti preferiti a base di carotenoidi, vantano anche una durata di conservazione più lunga.

Viniferina La viniferina, un ingrediente estratto dalla linfa della vite, schiarisce visibilmente le macchie scure, le cicatrici da acne e l’iperpigmentazione. Secondo Caudalie, un marchio con formule che spesso includono la viniferina come ingrediente principale, fa tutte queste cose 62 volte più efficacemente della vitamina C.Il Vinoperfect Brightening Moisturizer di Caudalie contiene anche niacinamide, quindi ottieni il doppio del tuo denaro.

Viniferina

La viniferina, un ingrediente estratto dalla linfa della vite, schiarisce visibilmente le macchie scure, le cicatrici da acne e l’iperpigmentazione. Secondo Caudalie, un marchio con formule che spesso includono la viniferina come ingrediente principale, fa tutte queste cose 62 volte più efficacemente della vitamina C. Il Vinoperfect Brightening Moisturizer di Caudalie contiene anche niacinamide.

Caudalie Caudalie Vinoperfect Antimacchia - 30 Gr
Caudalie Cofanetto Siero Vinoperfect 30 ml + Solare SPF50 25 ml in regalo
CREMA ILLUMINANTE ANTI-MACCHIE La crema per perfezionare la luminosità
Caudalie Caudalie Vinoperfect Antimacchia - 30 Gr
Caudalie Cofanetto Siero Vinoperfect 30 ml + Solare SPF50 25 ml in regalo
CREMA ILLUMINANTE ANTI-MACCHIE La crema per perfezionare la luminosità
38,30 EUR
34,98 EUR
36,00 EUR
Caudalie Caudalie Vinoperfect Antimacchia - 30 Gr
Caudalie Caudalie Vinoperfect Antimacchia - 30 Gr
38,30 EUR
Caudalie Cofanetto Siero Vinoperfect 30 ml + Solare SPF50 25 ml in regalo
Caudalie Cofanetto Siero Vinoperfect 30 ml + Solare SPF50 25 ml in regalo
34,98 EUR
CREMA ILLUMINANTE ANTI-MACCHIE La crema per perfezionare la luminosità
CREMA ILLUMINANTE ANTI-MACCHIE La crema per perfezionare la luminosità
36,00 EUR

Alpha Arbutin

Alpha Arbutin è un attivo molto potente quando si tratta di sbiadire le macchie scure e correggere il tono della pelle. Come la vitamina C, è un agente schiarente efficace, ma poiché ha un rilascio prolungato, è molto più delicato e non presenta un rischio elevato di irritazione. Nel siero The Ordinary Alpha Arbutin 2% + HA, l’alfa arbutina è supportata da una forma di acido ialuronico per una maggiore erogazione ed efficacia.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *