Unghie rosse: 3 stili per renderle uniche.

unghie-rosse-red-nails

Il rosso è uno di quei colori che ci permette di andare sul sicuro: sta bene un po’ a tutti, sta bene su tutte le lunghezze e forme di unghie purchè ovviamente sia lucidissimo.

Qui sopra abbiamo selezionato tre stili di unghie per rivisitare il concetto di red nail.

Le prime tre unghie si ispirano un po’ al trucco anni ’40 o se vogliamo alle unghie di Dita Von Teese. Sono unghie rosse con la lunetta bianca. Sono tre stili che stanno bene sia sulle unghie medie che su quelle corte. La lunetta bianca può essere realizzata sia di forma ovale, per richiamare la naturale lunetta bianca dell’unghia, sia in forme più geometriche e triangolari. Per realizzare delle unghie così avrete bisogno di un bel smalto rosso, di uno smalto dal colore nude per enfatizzare la bellezza della lunetta e di un top coat dall’effetto super lucido.

Il secondo stile che vi proponiamo prevede unghie bicolor secondo uno schema molto semplice orizzontale o verticale. Per realizzare questo stile avrete bisogno di due smalti, uno rosso, ed uno nude o nero (in base agli esempi forniti) e poi per realizzare nettamente le due fasce bicolori potrete aiutarvi con del comune nastro adesivo o con le strisce adesive di cui abbiamo già parlato.

Infine il terzo stile è quello così detto “Louboutin” ispirato alle magnifiche decolletè del celebre stilista francese. Per realizzare queste unghie sarà ovviamente necessarie unghie per lo meno di lunghezza media. Il modo più classico per realizzare queste unghie è top nero e fondo rosso, ma poter anche prevedere il top in una tonalità nude, oppure, come nel caso dell’ultimo esempio pensare ad un top rosso ed ad un singolare fondo animalier.

Se ti piacciono gli articoli a tema unghie non perdere visita il nostro archivio sulle idee unghie e nail art.

 

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *