Tutti i buoni motivi per scegliere una maschera in tessuto

Sheet-Mask-How-to-Use-MYSA-850×477

Le maschere di bellezza in tessuto stanno conoscendo un notevole successo negli ultimi tempi, in quanto rappresentano un ottimo esempio di quella che viene definita fast beauty: che si tratti di patch, di salviette o di altre soluzioni, hanno la capacità di restituire al viso tutto il benessere di cui ha bisogno nel giro di pochi minuti. A seconda della loro conformazione e dello scopo per cui vengono adoperate, queste maschere possono essere applicate su tutto il volto o solo su una parte: per esempio, sotto gli occhi o sul naso.

Il loro “segreto” sta nella composizione di ingredienti da cui sono caratterizzate: un mix di sostanze calmanti, di sostanze idratanti e di sostanze purificanti che permettono di far scomparire i segni della fatica dal volto. Le maschere in tessuto sono originarie della Corea, ma in poco tempo si sono diffuse in tutto il mondo, e oggi anche in Italia sono numerosi i marchi che le propongono. In commercio se ne possono trovare di diversi tipi, incluse quelle per i capelli, a base di cheratina, che devono essere applicate sulle chiome più sfibrate.

Tanti sono i motivi per cui vale la pena di metterle alla prova, a cominciare dalla loro praticità: occupano davvero poco spazio, e per questo possono essere tenute anche in borsa, in modo tale che si abbia sempre l’opportunità di averle a portata di mano. Questi supporti in tessuto sono concepiti e realizzati per un solo utilizzo, il che permette di evitare dosaggi eccessivi: si usufruisce esattamente della quantità di sostanze di cui si ha bisogno. Non si può sottovalutare, inoltre, l’effetto di freschezza che viene assicurato, in modo particolare per la zona attorno agli occhi.

Tra le varie tipologie di maschere in tessuto meritano di essere menzionate quelle energizzanti, che sono a base di acido ialuronico, e sono raccomandate per le pelli secche, mentre per le pelli grasse e quelle miste sono consigliate le soluzioni opacizzanti. Infine ci sono le maschere in tessuto lenitive, che sono studiate ad hoc per le pelli più sensibili, in grado di favorire un effetto distensivo e al contempo purificante.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *