Trucco anni ’60: foto e caratteristiche

trucco-anni-60-foto

Ovviamente prima o poi doveva succedere, non potevo rimandare ancora. Siamo arrivati finalmente al trucco anni ’60! In questo articolo come sempre vederemo come sempre caratteristiche, colori e prodotti per il makeup di questo decennio.

Stili

Durante gli anni 60 il makeup aveva un deciso focus sullo sguardo. Gli occhi erano centrali nel makeup anni ’60 sia all’utilizzo di particolari tecniche sia grazie ad una certa scelta di colori. Gli anni ’60 furono sicuramente gli anni del cut crease concepito sia come “molto grafico” sia come più leggero. Cut crease ed eyliner grafico quindi, ciglia finte sia sulla palpebra superiore che inferiore, dove eventualmente venivano anche disegnate. L’icona del trucco appena descritto fu sicuramente la modella Twiggy. Spesso il cut crease però enfatizzato verso il basso dando allo sguardo un mood artificialmente un po’ mesto.

Trucco ann'60 Twiggy
L’iconico trucco ann’60 di Twiggy

Spesso sulla rima inferiore dell’occhio la linea bianca veniva portata all’estremo uscendo da quella che era la lunghezza naturale dell’occhio per andare ad creare così degli spazi sia nell’angolo esterno o interno dell’occhio. Tra le dive che utilizzavano questo espediente Sofia Loren.

Il contouring era praticamente assente e le sopracciglia sebbene sfoltite venivano semplicemente pettinate.

Colori

Labbra. Sulle labbra durante gli anni ’60 hanno spopolato i colori chiari e delicati, a partire da una grande gamma di rosa (dal rosa nude a quello bouble gum) fino ad arrivare ad un tenue rosso corallo, ma senza spingersi mai oltre. Niente rossi intensi, fucsia o viola insomma.

La base. La base era molto chiara e naturale, con solo un velo (pochissimo) di blush rosato sulle guance.

Occhi. Per quanto riguarda da segnalare sopratutto due tipi di palette di colori:

  • i colori brillanti come il verde acqua, il verde acido ed il lilla utilizzati soprattutto dalle più giovani
  • la palette monocromatica del grigio, che comprendevano grigi, bianco, nero e tortora. Questa palette di colori veniva usata soprattutto per quanto riguardava i look con il cut crease.
  • Più rara ma comunque utilizzata la palette dei marroni, scelta soprattutto dalle donne con la pelle più abbronzata o con dei colori tipicamente mediterranei come Sofia Loren o Audrey Hepburn.
Trucco anni '60 di Audrey Hepburn e Sofia Loren
Trucco anni ’60 di Audrey Hepburn e Sofia Loren

Tipologie di prodotti

Da quello che abbiamo visto sopra gli anni ’60 furono decisamente gli anni dell’eyeliner. Un prodotto che andò a braccetto con l’eyeliner e fondamentale per rendere lo sguardo ancora più misterioso e seducente furono le ciglia finte, commercializzate in un’infinità di modelli, che farebbero rimanere le Youtubers odierne a bocca aperta.

Il mascara fece passi in avanti in questi anni e cominciarono a vedersi i primi “mascara automatici”, in altre parole il mascara con lo scovolino inserito nel tubetto di prodotto.

Il mondo dei rossetti esplose e si cominciarono a vedere anche delle finiture lucide come siamo abituate a vederle oggi. Chi ha letto infatti il mio articolo sul trucco anni ’50 ricorderà che all’epoca se una donna desiderava un po’ di effetto 3d sulle labbra poteva ottenerlo soltanto picchiettandovi sopra un po’ di vasellina.

Per quanto riguarda le formulazioni dei prodotti si aveva la possibilità di scegliere tra prodotti in crema o in polvere con estrema libertà. I blush per esempio erano venduti anche in versione cremosa (come accade ora) e certi ombretti, mi riferisco in particolari a quelli in tonalità pastello-brillante erano venduti anche in modalità cremosa ovvero in formato rossetto.

Le marche

Gli anni ’60 per quanto riguarda i brand furono indubbiamente il decennio di Maybelline (grazie al mascara automatico), di Avon e Cover Girl.

Dive odierne con trucco anni ’60

Tra le dive di oggi che portano avanti un trucco anni ’60 ricordiamo: Adele, Lana del Rey e Sophie Ellis Bextor.

Pubblicità trucco anni ’60

Qui sotto alcune pagine pubblicitarie per i prodotti di makeup anni ’60.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *