Trucco Anni 40: foto e caratteristiche.

trucco-1940-makeup

Dal 1930 al 1940 si verificò un vero e proprio boom dell’industria del make up con la nascita di numerosi nuovi brand che andarono a competere con i mostri sacri della cosmesi di allora (ma anche di oggi), nomi come Max Factor, Helena Rubinstein, Maybelline, Elisabeth Arden.

Il look degli anni 40 ha qualcosa di unico, a se stante. Labbra e unghie rosse e sopracciglia arcuate che spiccano. Anche se negli anni 40 diventarono disponibili un’infinità di tonalità di rossetto, la prerogativa di ogni giovane donna era il rossetto rosso che non passava inosservato. Anche la forma del trucco labbra cambiò radicalmente, abbandonando le linee sottili degli anni 30, per diventare pieno, profondo, lussureggiante. Erano le stesse pubblicità di trucco ad incoraggiare le donne a disegnare il contorno delle labbra leggermente fuori dal contorno naturale. La maggior parte dei rossetti era mat ma venivano utilizzati piccoli quantitativi di vasellina per renderli leggermente lucidi e lustri.

Le sopracciglia non erano più sottilissime ma venivano comunque sfoltite e tenute molto in ordine spesso con l’suo della vasellina.

trucco-1940-makeup-2
Altri esempi di trucco anni 40

Fu negli anni ‘40 che fece la sua comparsa la cipria compatta che andava così a rimpiazzare la cipria sfusa così popolare negli anni ‘30 e ‘20. Veniva di solita applicata in grande quantità in una tonalità chiara su un fondotinta che il più delle volte era più scuro del proprio tono di pelle.

Negli anni ’40 per la prima volta il make up fu concepito in un modo più “pratico” e pensato per le donne lavoratrici. Non a caso molte di loro erano impiegate nelle industrie belliche ed aeronautiche. Non a caso spesso i rossetti rossi venivano utilizzati sia per colorare le labbra che le guance, l’equivalente dei nostri prodotti “multi purpose”.

Gli occhi erano caratterizzati da ombretti marroni con punti luce beige, eyeliner e ciglia colorate ancora attraverso la classica abbinata cake + pettinino lanciata da Maybelline.

Le unghie seguivano ancora la forma a mezzaluna tipica del decennio precedente, anche se ora la lunetta dell’unghia non veniva colorata, fondamentalmente per ragioni pratiche.

Incredibile ma negli anni 40 erano già diffuse le “liquid stockins” ovvero le antenate liquide delle nostre calza spray, anche allora caratterizzata da una lunga durata e dalla resistenza all’acqua. Queste calze liquide sopperivano alla mancanza di calze di seta o di nylon che erano appannaggio delle ragazze più ricche. Quelle invece che non potevano permettersi le calze liquide cercavano di crearsi dei surrogati con dei prodotti da cucina come il caffè solubile o il the.

Pubblicità di trucco anni '40
Pubblicità di trucco anni ’40

Negli anni 40 le donne furono per la prima volta nella storia, incoraggiate a comprare ed usare il make up e quando la guerra causò problemi di razionamento dei prodotti, inclusi quelli per il trucco, non mancarono di ingegnarsi con dei trucchi per così dire naturali.

L’uso del trucco insomma fino a 20 anni prima era ritenuto impensabile per esempio per un’adolescente. Si possono raccontare molti aneddoti interessanti sul make up negli anni ’40:

1)      Il suggerimento alle giovani donne di inviare lettere ai propri amati in guerra con l’impronta delle proprie labbra debitamente colorate di rosso.

2)      Oppure il kit da make up pensato da Elisabeth Arden per le Marine Corps Women’s Reserve.

Molte a questo punto si aspetterebbero di vedere un bel video tutorial che ci insegni come si fa un trucco anni 40. E noi ve lo proponiamo! Un solo appunto: è stato realizzato nel 1940!

https://www.youtube.com/watch?v=75TwRLgxMXo&list=PLD3497EE39F94C94D&index=6

Qui sotto invece vi riportiamo un elenco di prodotti di trucco sia low cost che minerale per realizzare il vostro tutto anni 40.

Prodotti per realizzare un trucco anni '40.
Prodotti per realizzare un trucco anni ’40.

Abbiamo la cipria Hollywood, l’ombretto Haudrey e la matita per sopracciglia Manga Brows della Neve Cosmetics per quanto riguarda il make up minerale.

E per il trucco low cost della Kiko abbiamo il blush in crema Velvet Touch, il rossetto Smart Lipstick ed il mascare Extra Sculpt Mascara.

Se ti piace il trucco vintage allora non perderti anche il nostro articolo “Trucco anni 30“.

 

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *