Trucco anni 30: foto e caratteristiche.

trucco-anni-30

Se c’è un tipo di trucco vintage che da sempre affascina noi donne, quello è sicuramente il trucco anni 30. Un trucco con peculiarità ben precise che ha reso memorabili i volti di attrici come Marlene Dietrich. Negli anni 30 si vide una forte emancipazione delle donne con una conseguente maggior cura per il make up e la skin routine. Ne derivò anche l’esplosione dei primi colossi dell’industria cosmetica come Max Factor e Elisabeth Arden che ebbero il ruolo fondamentale di introdurre una gamma di nuaces e pallette di colori molto più ampie di quelle esistenti fino ad allora.

Base e contouring

La base era caratterizzata da fondotinta chiarissimi nelle tonalità “Gardenia” o “Tea Rose”, fissati con altrettanto chiare ciprie color avorio. Il blush era comune, si portava anche di giorno ed era disponibile sia in polvere sia in formulazioni cremose. Del contouring ancora nemmeno l’ombra.

Sopracciglia e occhi

Le sopracciglia sono sottilissime, si estendono verso l’alto in modo tremendamente ricurvo. Non era raro che le donne dell’epoca se le rasassero completamente per andarsele a ridisegnare secondo questa forma. Se volete realizzare un trucco anni ’30, ad esempio per carnevale e volete realizzare le tipiche sopracciglia tondeggianti, il mio consiglio è quello di acquistare una cera o plastilina per il trucco teatrale, nascondere completamente le sopracciglia quindi andarle a ridisegnare con il prodotto per sopracciglia che preferite.

Il trucco occhi, si concentrava sulla palpebra superiore conferendole un aspetto molto arrotondato in linea con la forma delle sopracciglia. Il mascara era applicato in dosi abbondanti, anche se non era commercializzato ancora nella forma in cui lo conosciamo ora, ovvero dotato di scovolino. Per chi non lo sapesse infatti il mascara veniva venduto in una confezione che conteneva il mascara in cialda (un po’ come le brow cakes attuali) ed una piccola spazzolina per l’applicazione.

Labbra

Le labbra sono caratterizzate da rossetti scuri (che quasi raggiungono il colore nero). Si è abbandonato il cupids bow degli anni ’20 e la forma conferita alle labbra è molto sottile ed orizzontale.

Gallery Foto

Non possiamo che lasciarvi quindi con una piccola gallery di foto ed idee da copiare. Se ti piace il trucco vintage allora non perderti anche il nostro articolo “Trucco anni 40“.

foto-trucco-anni-30

 

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *