Rituali di bellezza per l’arrivo della primavera

rituali-di-bellezza-primavera

Avete presente quando si parla di pulizie di primavera? Ecco, questo modo di dire può essere anche applicato al mondo della bellezza poiché la primavera è il momento migliore per raffrescare e ripulirci internamente ed esteriormente da quello che abbiamo “accumulato” durante l’inverno.

Qui di seguito quali sono i rituali di bellezza imprescindibile quando si arriva la primavera.

Togli il grigiore dal viso

La primavera è il momento migliore per dare nuova luminosità alla pelle dopo il grigiore dell’inverno. Prenotate quindi una visita dal vostro estetista per fare una buona pulizia del viso magari grazie ad una buona esfoliazione con gli acidi tipo l’acido glicolico. Oppure per un’azione più profonda ma soprattutto per chi ha qualche anno in più, è anche possibile richiedere al vostro dermatologo di fiducia una dermoabrasione per una azione esfoliante e levigante veramente molto visibile.

In primavera bisognerà anche modificare quelli che sono i propri prodotti per la cura della pelle del viso. La sera infatti si dovrà passare da una crema idratante ad una nutritiva a base lipidica (per esempio) e durante il giorno si dovrà introdurre una crema viso con un fattore di protezione che vada dai 30 ai 50 SPF a seconda di quello che è il vostro fototipo.

Spazzola via l’inverno dal corpo.

Con questo intendo un bel lavoro di esfoliazione capace di favorire sia il rinnovamento cellulare sia la circolazione sanguigna, soprattutto se in vista dell’estate state pensando ad un serio lavoro per combattere la cellulite. Se volete fare un ottimo scrub casalingo per il corpo con anche una leggera azione anti cellulite.

Scrub al Caffè. A seconda delle necessità mescolate in parti uguali del caffè macinato con dello zucchero di canna grezzo. Aggiungete un cucchiaio di olio d’oliva, 2 di olio di cocco e un cucchiaio di sale marino et voilà!

Se invece volete “spazzolare via per bene” l’inverno dal corpo allora via libera al dry brushing. Si tratta di una tecnica di spazzolatura a secco che non solo ha un’azione esfoliante ma va anche a stimolare per bene la circolazione del sangue ma va anche a stimolare la produzione di collagene. Per fare una seduta di dry brushing vi serve una spazzola in fibre naturali e basta! Procedete quindi con piccole spazzolature dalle estremità del corpo (mani o piedi) in direzione del cuore, andando quindi a seguire il sistema linfatico.

Scrub corpo con sale marino
Scrub corpo con sale marino

Pulizie di primavera, anche dall’interno

Con l’arrivo della primavera prendetevi anche qualche giorno per ripulirvi oltre che la pelle anche l’organismo. Basteranno alcuni giorni di dieta detox, per esempio potreste decidere di portare avanti la dieta della Luna che richiede solo quattro giorni di dieta liquida o semiliquida a base di tantissima frutta e verdura.

Stimolate il cuoio capelluto.

Molte persone con l’arrivo della primavera, ma anche dell’autunno, soffrono di una pesante caduta di capelli stagionale. Per prevenirla o per ridurla al minimo, andate a stimolare e a fortificare il cuoio capelluto con un olio adatto ai massaggi sullo scalpo. Se decidete di usare l’olio di Amla non solo andrete a fortificare il bulbo del capello ma andrete anche a stimolare una ricrescita più rapida nei capelli.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *