Come riconquistare un amore finito? Ecco i Passi da Seguire per Riconquistare l’Ex

immagine1

Se vuoi sapere come riconquistare un amore finito e salvare il tuo rapporto, devi sapere che potrebbe essere molto semplice, ma anche molto difficile. Perciò, devi prepararti per gli scenari migliori e persino per quelli peggiori. In questo modo, potrai superare le difficoltà e gli ostacoli che incontrerai lungo la strada. Tuttavia, se quello che vuoi salvare è un sentimento forte, potrai farcela senza troppa fatica: il tuo amore per quella persona alla quale stai pensando, ti darà la forza per riuscire nella tua impresa.

Tutti vogliono una fine felice, ma non tutti si impegnano per farcela. Tuttavia, se sei qui a leggere, significa che la volontà non ti manca e che quello che ti serve è avere a portata di mano un po’ di consigli dati dagli esperti in materia di relazioni e psicologia! Sappi che ti trovi proprio nel posto giusto e te ne accorgerai continuando a leggere.

Per riconquistare un amore finito, i passi da compiere sono questi…

In primo luogo, partiamo dell’attrazione fisica. Quest’ultima, come ben sai, è molto potente. Indipendentemente da ciò che la gente dice, sembra ancora importante al giorno d’oggi. Infatti, quando non ci piace una persona, non riusciamo ad avere dei rapporti sessuali con essa e, di conseguenza, non potremo neanche averci una relazione sentimentale. Inutile dire di no… è così per tutti!

Pertanto, se vuoi riconquistare il tuo amore o riconquistare il tuo ex, questo è decisamente un punto da non sottovalutare: prenderti cura di te e del tuo aspetto, di certo non farà male, ti aiuterà a ricostruire l’attrazione e anche ad aumentare la tua autostima e la sicurezza in te (elementi che servono quando si desidera conquistare e riconquistare qualcuno).

Naturalmente, non devi apparire come una stella del cinema per conquistare l’amore perduto, ma puoi migliorare il tuo look, andare in palestra, scegliere vestiti nuovi, migliorare la postura, ecc. Queste piccole cose possono cambiare drasticamente il tuo modo di apparire, ma anche la visione che hai di te stesso/a. A volte basta veramente poco per piacersi di più e sentirsi più sicuri di sé e, conseguentemente, per piacere di più agli altri e all’ex.

La fiducia in se stessi è importante persino quando si tratta di riconquistare un amore e, sicuramente, quello che ti ho consigliato finora ti servirà moltissimo e vedrai che questo tuo miglioramento a livello personale gioverà persino in altri ambiti della tua vita.

A volte, per fare tutto questo e per aumentare le tue possibilità di riconciliazione, è fondamentale avere lo spazio e il tempo per farlo, evitando di ricontattare l’ex. Questa si chiama “regola del nessun contatto” e consiste nel non contattare o vedere l’ex per circa un mese (il tempo varia in base alla situazione e al tuo stato emotivo: quando ti sentirai bene con te stesso/a e tranquillo/a, allora sarà il momento di agire È un metodo che ha funzionato per moltissime coppie, in quanto, al contrario di quanto si pensa, non allontana di più le persone, ma permette di prepararle al riavvicinamento.

Infatti, dopo la rottura, ognuno di noi ha bisogno di calmarsi, sbollire la rabbia, imparare a controllare e gestire le proprie emozioni, curare le proprie ferite e dimenticare i brutti ricordi di quel momento. Perciò, quel tempo serve eccome e fa bene. In fondo, immagina questo… Vi siete lasciati in malo modo, con un bruttissimo litigio. Ma tu vuoi rimettere le cose a posto subito… Pensi che lui/lei sarà così desideroso/a di parlarti? No! Magari è volata anche qualche offesa durante il litigio… e questo può peggiorare solamente le cose se decidi di non aspettare e di riprovarci subito.

Il tempo è necessario per riconquistare un amore finito e servirà ad entrambi e sopratutto a te per fare piccoli miglioramenti di cui abbiamo parlato e per concentrarti su di te. Quindi, perché non dovresti prendere in considerazione la regola del nessun contatto? Per numerose coppie ha fatto una grande differenza e pertanto può farla anche per te.

immagine2

Cosa succede dopo?

Dovrai riavvicinarti lentamente e in maniera amichevole. Inizia con un messaggio che possa farlo/a sorridere e avvia una nuova conversazione. Fa’ che sia piacevole e vedrai che ne seguirà un’altra e un’altra ancora. Pensaci, se due persone si trovano bene a parlare, perché non dovrebbero continuare a farlo? Quindi, devi fare di tutto per instaurare una bella interazione, interessante e coinvolgente. Tu conosci bene il tuo ex o la tua ex. Perciò, se rifletti un po’, saprai sicuramente come avviare una buona conversazione.

Lui /lei noterà pian piano i tuoi cambiamenti e miglioramenti e questo contribuirà a ricostruire l’attrazione tra voi. Non appena sarà possibile, cerca di trascorrere un po’ di tempo con l’ex. Invitalo/a per fare qualcosa di emozionante, divertente e non compromettente. Quanto più passerai dei bei momenti con questa persona, quanto più ricorderà di come sia stato meraviglioso il vostro rapporto (prima dei problemi che vi hanno portato a discutere e a lasciarvi).

Non sarà necessario utilizzare particolari tecniche per riconquistare un amore: se già hai fatto innamorare l’ex una volta, significa che hai già ciò che ti serve per farlo di nuovo! La tua positività e il piacere di stare insieme vi uniranno gradualmente, portando in una nuova relazione, che sarà certamente migliore della prima, in quanto dalla rottura avete imparato cosa fare e cosa non fare.

Continuando con l’amicizia, le cose progrediranno verso quello che è sempre stato il tuo obiettivo: la riconciliazione. Ovviamente, evita discussioni e non chiedere all’ex di tornare con te… Lascia che le cose accadano. Sarà molto più bello e andrà decisamente molto meglio della prima volta!

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *