Poca spesa tanta resa: l’olio di ricino.

olio-di-ricino

Sarà per i suoi potenti effetti lassativi che molte di noi relegano l’olio di ricino ai soli utilizzi “intestinali”. Sbagliamo però! Anche l’olio di ricino però è un prezioso alleato della nostra bellezza vediamo come.

Ciglia.

Olio di ricino per l’ideale per stimolare la crescita delle ciglia ed averle sempre morbide. Vi basterà prendere un contenitore di un mascara appena terminato, lavarlo per bene ed introdurvi un po’ di olio di ricino. Non vi rimarrà che applicare l’olio sulle ciglia completamente struccate e lasciarlo agire per un po’. Il vantaggio dell’olio di ricino è che non irrita gli occhi.

Struccante bifasico fatto in caso

Lo struccante bifasico serve a rimuovere il trucco water proof. E’ caratterizzato dal fatto che nella stessa bottiglietta sono presenti due sostanze di cui una oleosa che ovviamente tende a stare in superficie. Per risparmiare su questo prodotto e farvelo in casa seguite questa ricetta.

Necessario
1 flacone richiudibile

acqua

1 bustina di camomilla

olio di ricino

Come flacone potete utilizzare la bottiglietta dello struccante appena finito debitamente ripulito. Preparate una normale camomilla e lasciatela raffreddare.

A questo punto versate la camomilla all’interno del flacone lasciandole libero circa due centimetri in cui verserete l’olio di ricino. Ogni volta che andrete ad usare il prodotto scuotete un po’ la boccetta. Visto la consistenza oleosa di questo struccante dopo aver rimosso il trucco lavatevi il viso per lo meno con dell’acqua fresca.

Impacco contro le doppie punte.

Un impacco che nutra le punte dei capelli mantenendole allo stesso tempo morbide può essere fatto mescolando un tuorlo d’uovo con un cucchiaio abbondante di olio di ricino. Mixate i due ingredienti fino ad ottenere una sorta di maionese, applicate il composto sulle punte asciutte ed avvolgete il tutto con della stagnola. Lasciate agire per almeno 30 minuti dopo di che provvedete con un normale lavaggio.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *