Oli per capelli: i migliori e le loro caratteristiche.

olii-capelli

Tra i nostri consigli di bellezza avete più volte sentito parlare di impacchi “leave in” per i capelli realizzati con diversi oli. In questo post quindi faremo una panoramica su quelli che sono i migliori oli per capelli e le loro proprietà. Gli impacchi realizzati con questi oli possono essere lasciati in posa da un’ora a tutta la notte. Cospargete tutta la chioma e poi avvolgete il capo in della pellicola trasparente, in una cuffietta da doccia od in un asciugamano “sacrificabile”. Finito il tempo di posa procedete con un risciacquo accurato purchè realizzato con uno shampoo o sapone non aggressivo. Mi raccomando gli impacchi nutritivi si fanno con la luna crescente.

Olio di Avocado

Ravviva capelli secchi e danneggiati e aiuta a mantenere l’umidità all’interno della cuticola del capello.

Olio di oliva

Previene la forfora e promuove la salute del cuoio capelluto. Ricco di vitamina E, favorisce la crescita.

Olio di Cocco

Previene le doppie punte e migliora l’elasticità. Rafforza anche i fusto del capello.

Olio di Jojoba

Ottimo per i problemi del cuoio capelluto come la forfora. Dona lucentezza ed aiuta a riparare i danni dovuti dall’uso eccessivo di phon ad alte temperature, piastre ed arriccia capelli. L’olio di Jojoba inoltre è l’olio più consigliato per chi ha capelli e pelle grassi in quanto è un olio molto leggero, facile da risciacquare che non appesantisce.

Olio di Argan

Ripara i follicoli danneggiati e previene la perdita dei capelli. Ripristina naturale levigatezza del capello.

Olio di Ricino

Ispessisce il fusto dei capelli e agisce come un umettante. Riduce l’effetto crespo ed aiuta a mantenere l’ottimale umidità del capello.

Commenti

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *