Occhi delicati: la risposta dalla cosmesi biologica.

pexels-photo

La pelle del viso ed in particolare quella degli occhi, è tra le più sensibili del nostro corpo. Per questo se soffrite di occhi sensibili, con pelle reattiva o che si arrossa facilmente cominciare a passare in rassegna i prodotti di bellezza e per il makeup che utilizzate, sostituendoli con prodotti più naturali e delicati è il primo passo.

Cominciamo dal makeup in quanto esso viene indossato per molte ore prima di essere rimosso e risciacquato dagli occhi. Per esempio potete sostituire il normale trucco occhi con ombretti naturali e biologici. Forse non sapete che tra gli ombretti non biologici, le tonalità assimilabili al viola possono dare problemi di allergia per via dei pigmenti in esse contenute. Anche il pigmento viola a volta può dare problemi di allergie.

Per quanto riguarda il resto dei trucchi occhi, le matite occhi dovrebbero essere caratterizzate da un composizione a base di cere vegetali, mentre i mascara devono rispettare il film lacrimale dell’occhio.

Anche lo struccante per la rimozione del makeup ha un ruolo chiave quando siamo di fronte agli occhi sensibili. Prima di tutto compratene uno specifico per occhi sensibili e quando usate il dischetto di cotone sull’occhio fatelo senza strofinare al fine di non irritare la palpebra, il contorno occhi ma anche con l’intento di non staccare ciglia. Se uno struccante sbagliato, così come un periodo di stress vi hanno fatto cadere molte ciglia ed il vostro sguardo risulta molto impoverito potete correre ai ripari attraverso degli appositi integratori che ne stimolino la ricrescita.

Prestate attenzione anche a quella che è la formulazione dello struccante. Evitate infatti le formulazioni troppo grasse se siete predisposte ai fastidiosi grani di miglio, e se già ne soffrite rivolgetevi solo ad un’estetista esperta per quanto riguarda la loro rimozione.

Prestate anche molta attenzione a quelle che sono le creme per il contorno occhi. Non tutti i contorni occhi infatti possono essere applicati indistintamente sia al di sotto dell’occhio sia sulla palpebra mobile. Questo perchè la palpebra mobile è una membrana sottilissima che può far si che un prodotto spalmato sulla sua superficie vada a filtrare al disotto, quindi direttamente a contatto con l’occhio che quindi potrebbe irritarsi. Prestate molta attenzione quindi quando scegliete una crema contorno occhi affinchè sia adatta anche ad essere spalmata sulla palpebra mobile.

Non dimenticate infine, che se avete gli occhi sensibili, non dovreste toccarli mai con le mani sporche oppure non dovreste mai struccarli senza prima aver rimosso le lenti a contatto.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *