Nail tricks: trucchi per unghie bellissime

Se c’è una cosa che ho imparato da quando sono appassionata di bellezza e makeup, è che bisogna ingegnarsi. Ingegnarsi, sperimentare e magari trovare il modo di fare a costo zero cose che normalmente si pagherebbero.

Se vi si scheggia un’unghia, ovvero la classica fessurazione sul lato dell’unghia, potete seguire il tutorial illustrato che potete visualizzare cliccando qui. Vi servono: pinzette, un tessuto microforato stretch o in mancanza il tessuto della bustina di caffè, colla per unghie, un buon top coat ed una buona lima. In altre parole andrete a creare una toppa sull’unghia.

21714050138f79de2f6dc557f7f89c4ePer fare dei pois sull’unghia potete acquistare l’apposito strumento per nail art oppure potete infilare uno spillo nella gomma posta in cima ad alcune matite.

Per un french manicure perfetta potete acquistare gli appositi kit oppure potete utilizza i buoni vecchi salvabuchi che utilizzavate alle superiori nei quaderni ad anelli.

Una cosa che mina la bellezza della vostra nail art sono le antiestetiche cuticole. Queste non vanno assolutamente tagliate poiché proteggono l’unghia ma vanno piuttosto ammorbidite e spinte indietro con gli appositi bastoncini in legno di arancio. Per far questo esistono degli appositi oli anticuticole ma in alternativa potete fare intiepidire un po’ di olio d’oliva in un tegamino o per pochissimi secondi nel microonde, per poi applicarlo sulle cuticole con un cottonfioc.

f14589d8bc2a014e56ae91da02067ccePrima di scoprire approdare nel fantastico mondo dei pennelli da trucco, andavate avanti con mille applicatori in spugna? Non gettateli! Potrete sempre utilizzarli per fare questo splendido effetto ombre sulle unghie.

In casa potete fare anche un ottimo scrub mani fai da te per rimuovere le cellule morte ed avere mani belle e liscissime. Non dimentichiamo infatti che le mani sono uno dei particolari che più degli altri svelano la vera età di una donna. Vi basterà mescolare un cucchiaio di miele, uno di succo di limone (meglio se fresco) e due abbondanti cucchiai di zucchero di canna. Vedrete che risultati!

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *