I miei consigli per risparmiare viaggiando.

viaggiare-risparmiando

Inauguro la sezione Viaggi con un post a tema risparmio, ovvero come risparmiare quando si viaggia. In questo articolo però non vedremo i soliti consigli che vi suggeriscono di fare il confronto dei prezzi tra le varie piattaforme di booking, oppure i calcoli matematici per scoprire il momento perfetto per prenotare un viaggio aereo. In questo articolo vedremo quali sono i MIEI consigli per risparmiare viaggiando.

Per prima cosa, se per ricercare la struttura dove dormire quando andate in vacanza, vi affidate a portali per il confronto e la prenotazione di appartamenti o stanze come ad esempio Holidu, fate molta attenzione alla colazione. Questo non solo per verificare che essa sia compresa nel prezzo del pernottamento, ma anche per verificare che sia abbondante e ricca. Questo non lo dico perché io a colazione quando sono in vacanza mi mangerei il “mondo”, ma anche perché fare una colazione molto abbondante vi consentirà di pranzare molto in là nel corso della giornata concedendovi uno snack frugale o magari dello street food che come sappiamo è una delle opzioni più economiche per mangiare in viaggio.

Sempre per quanto riguarda la selezione dell’alloggio, indagate per bene sui servizi extra offerti. Alloggiare per esempio presso una struttura che mette a disposizione gratuitamente delle biciclette potrebbe farvi risparmiare sui costi dei trasporti. Anche la presenza di una lavatrice potrebbe farvi risparmiare sugli eventuali costi di una lavanderia a gettoni.

Infine, l’ultimo consiglio per quanto riguarda la selezione del hotel o B&B presso il quale dormire, riguarda la posizione di quest’ultimo. Selezionate una struttura in base ai propositi che avete per il vostro viaggio. Ovvero: se avete intenzione da fare molta night life ed i locali che avete puntato si trovano in una determinata zona, cercate in alloggio che vi permetta di raggiungere a piedi questi locali senza obbligarvi, qualora rientrate tardi, a dover chiamare un taxi che come sapete in Italia non sono affatto economici.

Viaggiare risparmiando non significa, non potervi concedere proprio nessun lusso. Se volete cenare in un buon ristorante tipico, ben recensito e soprattutto in linea con quelle che sono le vostre disponibilità economiche, il mio consiglio è quello di munirvi di una guida Lonely Planet. I libri della Lonely Planet non solo sono delle ottime guide, ma vi propongo anche tutta una serie di locali e ristoranti verificati dai loro esperti e suddivisi per fascia di prezzo. I consigli di ristorazione di Lonely Planet non solo vi permetteranno di spendere il giusto evitando i “ristoranti per turisti”, dove il cibo non è buono e soprattutto “falsamente tipico”.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *