MakeUp Basics: l’importanza dell’eyeliner giusto.

makeup-basics-eyeliner

Estate, tempo di belle giornate trascorse all’aria aperta, con gli amici, ed occasione per sperimentare nuovi make up, soprattutto occhi. Mai come nella bella stagione, infatti, il maquillage viso diventa molto più leggero per la base, mentre ci si può divertire nel sottolineare lo sguardo, grazie al trucco eyeliner. Cosa che sembra più semplice a dirsi che a farsi, in particolar modo per chi non possiede molta dimestichezza con questo cosmetico e non ha quindi una mano ferma. Non c’è niente di peggio, infatti, che una riga di eyeliner tremolante e sbavata. Come fare, allora? Semplicemente affidandosi ai prodotti giusti ed a piccoli accorgimenti.

Pennellino e gel solo per le più esperte

Solo se siete delle vere esperte ed il trucco eyeliner per voi non ha segreti, allora potrete utilizzare tranquillamente, oltre ai comodi eyeliner pen, anche il gel in vasetto con il pennellino sottilissimo. In questo caso la vostra mano è ferma e saprete come disegnare un bell’occhio da gatta. Una dritta, comunque, è quella di non riempire mai il pennellino di troppo prodotto, altrimenti la resa della riga potrebbe essere compromessa. Oltre al solito nero, poi, scegliete anche un eyeliner marrone scuro se siete bionde, o viola se avete gli occhi chiari.

Matita e punta in feltro per le principianti

Per chi invece davvero non ha nessuna pratica con il trucco eyeliner il consiglio è quello di cominciare a delineare il contorno palpebrale con una matita kajal appuntita, dal momento che è più semplice da adoperare. Si sarà così ottenuta una sorta di guida per l’eyeliner. Quest’ultimo è preferibile sceglierlo a penna con punta in feltro: la sua impugnatura e la sua punta simili in tutto ad un pennarello consente di tracciare senza alcun problema una linea sugli occhi anche a chi non ha dimestichezza con il genere. Per quanto riguarda le forme, meglio restare su una linea standard e non lanciarsi, almeno agli inizi (a meno che non decidiate di fare molte prove davanti allo specchio) nel “cat eye”. L’ideale sarebbe una riga mediamente sottile che non esca troppo fuori dal naturale limite del taglio dell’occhio e conferisca un’aria languida da cerbiatto. Donna e Dintorni per quanto riguarda gli eyeliner consiglia www.revlonitaly.com/eyeliner/revlon-colorstay-liquid-eye-pen.html.

 

Commenti

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *