Make Up Scout: Physicians Formula.

physicians-formula

Questa volta con la nostra rubrica Make Up Scout siamo andati un po’ in off topic, ma ve lo possiamo assicurare l’abbiamo fatto per una buona ragione. Siamo andati off topic perché il marchio che andiamo a presentare è già commercializzato in Italia, anche se secondo noi merita molto più interesse.

Si tratta di Physicians Formula un brand americano fondato dal Dr. Crandall eminente allergologo nel 1937, pensate un po’ per l’esigenza di creare una linea di cosmetici adatti alla pelle sensibile della moglie. Da allora questo marchio ha vinto numerosi awards tra cui migliore cipria di alta qualità e migliore marchio di trucco minerale.

Potete prendere visione della gamma di cosmetici Physicians Formula sul sito ufficiale. Come potete vedere dalla sezione prodotti del sito non manca proprio nulla. In Italia questi prodotti vengono commercializzati nelle catena Coin, Oviesse ed Upim.

I prezzi sono medi, in linea con quelli proposti dai marchi che trattano trucco minerale e comunque adeguati rispetto alla qualità delle materie prime utilizzate.

Physicians Formula ci è piaciuta per due motivi.

Il primo riguarda la qualità degli ingredienti utilizzati e la chiarezza con cui questi vengono presentati. A differenza di altri marchi Physicians Formula fa una vera dichiarazione di intenti rispetto ai propri cosmetici badando anche specifici aspetti come la necessità di non utilizzare ingredienti che contengano glutine o che siano adatti agli occhi sensibili.

youthful_booste_banner-it1

Il secondo motivo per cui il brand ci ha colpito è la doppia finalità di molti suoi prodotti: ovvero sia estetico che curativo. Ne è un esempio la linea Youthfull Wear, una linea di prodotti viso capaci di stimolare la naturale giovinezza della pelle. Oppure l’eyeliner Eye Booster, che fa sia da eyeliner che da siero per ciglia più folte.

Sapete cosa? Ora lo staff se ne esce e va all’Upim a comprarsi una bella cipria correttiva… ovviamente senza talco!

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *