Le dark ladies del cinema in versione au naturelle

vampira-maila-nurmi

Sono oscure, affascinanti, inarrivabili e sexy: sono le dark ladies del cinema hollywoodiano, quello “d’annata”. Per chiunque abbia una fascinazione per le atmosfere oscure e per la cultura gothic, sono vere icone: Vampira, Morticia, Elvira e la moglie di Frankestein.

Ma cosa succederebbe se le spogliassimo degli abiti neri e gli togliessimo il makeup gothic e vintage? Succederebbe che vi si spezzerebbe il cuore!

Partiamo da Vampira al secolo Maila Nurmi. L’attrice di origine finlandese divenuta una star a Hollywood, la cui tomba ho potuto omaggiare lo scorso anno. Beh senza le sopracciglia spigolose e la parrucca nera, praticamente si trasformava in campanellino.

morticia-carolyn-jones
Carolyn Jones come Morticia Addams

Passiamo a Morticia ovvero Carolyn Jones perchè per quanto credibile fosse Angelica Houston nella versione anni ’90 degli Addams, è la Jones l’unica vera Morticia. Tolto l’iconico abito nero fasciante (con base tentacolare) la Jones ci sfoggiava un caschetto sbarazzino e grandi occhi azzurri, quelli che negli Addams le conferivano un’aria un po’ allucinata. E non mancavano neppure le lentiggini!

elvira-cassandra-peterson
Cassandra Patterson come Elvira

Passiamo a Elvira la più giovane delle dark ladies qui menzionate. La procace strega dal trucco anni ’80 e dalla scollatura profondissima. Quando Cassandra Peterson abbandona scollatura e “cofana” cotonata potrebbe sembrare la mamma della porta accanto: capelli rossi (o Strawberry blonde come dicono quelli cool), occhi azzurri vivaci e pelle sempre candidissima. Ha vestito i panni di Vampira dal 78 al 88, è stata cantante di una rock band italiana (cosa su cui devo indagare), ed ottenne una piccola parte nel 72 nel film Roma di Federico Fellini.

elsa-lanchaster-brideoffrankestein
Elsa Lanchaster come La moglie di Frankestein

Facciamo un enorme salto indietro e dagli anni ’80 passiamo al 1935 con la Moglie di Frankestein. Trucco anni ’30, capelli innaturalmente rigidi e striati di bianco e vestito candido che contrasta con tutta l’oscurità in cui è collocata. Ecco come tutti conosciamo Elsa Lancaster. Ma sotto? Un visetto da bambolina sempre illuminato da dolci sorrisi. Oltre ad essere stata un’attrice molto prolifica (recitò anche in Torna a casa Lessie) è interessante riportare che studio danza niente meno che con Isadora Duncan.

yvonne-de-carlo-lily-munster
Yvonne de Carlo come Lily Munster

Ci spostiamo appena di pochi anni e troviamo, negli anni ’40 l’affascinante Yvonne de Carlo che forse tra le dark ladies qui menzionate, è quella che smessi i panni della Vamp aveva un look abbastanza coerente con quello al di fuori del grande schermo. Come dark lady va ad interprestare tra gli anni 40 e 50 il ruolo di Lily Munster nella fortunata sitcom della CBS “The Munsters”.

Gli ammalianti occhi chiari uniti a tratti un po’ esotici l’hanno fatta recitare in tantissimi tipi di film molto differenti tra loro.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *