Come migliorare il tono della pelle con l’uso di integratori in menopausa

integratori-menopausa
La menopausa è uno dei momenti che più preoccupano nella vita di una donna. Questo cambiamento fisiologico non risparmia nessuno e porta con sé alcuni sintomi a cui bisogna essere preparate. I più comuni sono rughe più evidenti e profonde, cedimenti, lassità cutanee, capelli più fragili e sottili e aumento del grasso addominale. Senza contare vampate di calore e umore altalenante. Effettivamente le premesse non sono le migliori, ma niente paura: anche se può essere difficile accettare questo passaggio, con dei piccoli accorgimenti possiamo affrontare la menopausa in totale serenità. Tra i rimedi per la menopausa più efficaci figura l’uso di integratori alimentari: agendo dall’interno, gli integratori per la menopausa possono aiutare la pelle e l’organismo rilasciando preziosi eccipienti che aiutano il benessere generale del corpo. Lo svantaggio? In commercio esistono una miriade di prodotti di questo tipo e scegliere quello più adatto alle proprie esigenze non è così semplice, ma ci proviamo, con qualche consiglio per chiarire le idee.

Cos’è la menopausa?

La menopausa è la fine del periodo di fertilità di una donna, che coincide con il rallentamento dell’attività degli estrogeni, gli ormoni femminili. Gli estrogeni sono responsabili della produzione di collagene ed elastina, due sostanze fondamentali per mantenere la pelle turgida, tonica, elastica e compatta. L’attività ridotta degli estrogeni è quindi la causa di una pelle più spenta, secca e con rughe più evidenti. Sappiamo che la menopausa è differente da donna a donna e può cominciare in momenti diversi, anche se solitamente la fascia di età comprende i 48-55 anni. Si può essere predisposti geneticamente alla sindrome di menopausa anticipata quando questo fenomeno comincia a presentarsi intorno ai 40 anni.

Le nuove abitudini da seguire

Per attenuare gli inestetismi generati dalla menopausa ci sono molte soluzioni. Comincia dall’attività fisica, con qualche corso di yoga, pilates, ginnastica dolce o una bella camminata tutti i giorni. È importante anche osservare nuove regole alimentari, portando in tavola alimenti poco grassi e conditi con poco sale, che sappiamo bene è il miglior alleato della cellulite! Arricchisci la tua dieta con alimenti antiossidanti come frutta secca, proteine vegetali come la soia, pesce e olio di oliva.

Integratori per la menopausa: un aiuto dall’interno

Aiuta il tuo organismo con degli integratori per la menopausaagendo dall’interno la loro azione arriva direttamente al derma dove avviene la rigenerazione cutanea e la produzione di collagene ed elastina. Puoi scegliere un trattamento con integratori per menopausa in base alle tue esigenze dermatologiche. Ad esempio, se vuoi intervenire a livello cutaneo, scegli degli integratori per la pelle per attenuare rughe e macchie da associare alla tua crema viso antiage preferita. Tra gli integratori per la pelle migliori ci sono quelli a base di soia: le sue proteine sono infatti in grado di simulare l’attività degli estrogeni o con biotina.

Se invece sei alla ricerca di integratori antiage specifici, cerca formulazioni con attivi come acido ialuronico, fosfolipidi e glucosamina. Se con la menopausa aumenta la sensazione di gambe pesanti e gonfie, allora puoi optare per un trattamento a base di integratori per la ritenzione idrica. I più efficaci contengono flavonoidi, centella asiatica e rusco. Un altro sintomo legato alla menopausa che preoccupa fortemente molte donne è poi la perdita di capelli, causata sempre dal rallentamento dell’attività degli estrogeni. Per aiutare a migliorare questa situazione esistono degli specifici integratori per la caduta dei capelli delle donne, che solitamente vengono prescritti da uno specialista tricologo o dermatologo. Invece per un’azione preventiva, puoi utilizzare integratori per capelli con semi di lino, cheratina, silicio e selenio. L’ultimo ostacolo da superare è l’azione dei raggi UV. Con l’attività cellulare più lenta è molto probabile riscontrare macchie cutanee più diffuse. In estate, prima delle vacanze comincia un ciclo con degli integratori utili per prevenire le macchie solari della pelle: solitamente hanno un’azione antiossidante, garantita da vitamina E e D, estratti di pino marittimo francese e rame.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *