Il trucco delle Dive: Taylor Swift

trucco-taylor-swift-makeup

La biondissima Taylor Swift è famosa per tre cose soprattutto:

1)      Il “bob”, quel caschetto medio corto che su Youtube spopola

2)      Il fatto che è una cantante che invece di assicurarsi la voce si assicura le gambe

3)      E lo scherzetto che le ha fatto Kayne West agli VMA del 2009 (vedere per credere)

A parte questo, il trucco di Taylor Swift è comunque degno di nota. Qui di seguito le caratteristiche del suo make up.

1)      La bocca a cuore è sempre tinta di rosso nella versione satinata, mai matte o glossy, oppure in delle tonalità abbastanza nude come il rosa. Non la vedrete mai con un rossetto scuro o fucsia-viola.

2)      Il viso regolare dalla forma di diamante sfoggia sempre un incarnato perfetto, chiaro ma non pallido, niente contouring ma solo un po’ di blush rosato sulle guance da bambola

3)      Gli occhi sono sicuramente il particolare nel trucco di Taylor Swift su cui si può dire di più. La biondissima cantate ha occhi piccoli, azzurrissimi e leggermente inclinati verso l’alto. Per valorizzarli crea un punto luce nell’angolo interno dell’occhio (ideale per chi ha gli occhi piccoli), usa ombretti molto scintillanti soprattutto nelle tonalità marrone-bronzo- rame che ne enfatizzano il colore azzurro e completa il tutto con una bella linea di eyeliner per un perfetto look cat eyes.

4)      Le sopracciglia benchè curate sono comunque molto naturali, non particolarmente disegnate o scurite. Non possiamo esserne certe, ma potrebbe esserle sufficiente un po’ di mascara per sopracciglia colorato.

A voi piace Taylor Swift? Noi di Donna e Dintorni la troviamo troppo edulcorata e continuiamo a preferire Dita Von Teese.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *