I 5 principi alla base di un matrimonio ecologico.

guida-matrimonio-ecologico

Sono sempre di più le persone che decido di vivere in modo sostenibile e rispettoso delle sempre più limitate risorse del nostro pianeta. Questo concretamente si traduce in un modo più consapevole di abitare, mangiare, consumare e spostarsi in modo più responsabile. Appare chiaro quindi che come nella vita di tutti i giorni, anche nelle occasioni speciali si desideri comportarsi in maniera green. In questo articolo vedremo per esempio quanto sia facile organizzare un matrimonio ecologico seguendo cinque semplici principi, che oltre ad assicurarvi un matrimonio sostenibile, vi garantiranno anche un certo risparmio di denaro.

Il primo principio è quello del kilometro zero, in altre parole sforzatevi di utilizzare solo i prodotti locali. Niente fiori importati dall’altra parte del mondo, banchetto a base di prodotti locali magari organizzato in un ristorante a due passi dal luogo delle celebrazioni, in modo da limitare al massimo del emissioni di Co2 prodotte da tutte le auto utilizzate dai vostri invitati per raggiungere il luogo del banchetto.

Il secondo principio si riassume nel termine “stagionale”. Anche in questo caso potete optare per un banchetto a base di soli prodotti di stagione. Ed ovviamente non pretendente di avere i tulipani in autunno!

La terza regola riguarda l’origine completamente naturale dei prodotti articoli che andrete ad utilizzare. Per quanto riguarda l’outfit degli sposi, potreste rivolgervi a qualche negozio di abbigliamento in cotone biologico o altri materiali naturali. Questi negozi ormai vendono capi che quanto ad eleganza non hanno nulla da invidiare ai capi di abbigliamento prodotti secondo metodologie non sostenibili. Potreste anche optare per delle cure di bellezza per la sposa completamente naturali, con prodotti cosmetici biologici e make up minerale.

Make Up sposa realizzato con il trucco minerale
Make Up sposa realizzato con il trucco minerale

Il quarto principio è quello del riciclo. Se avete qualche elemento o qualche oggetto in casa che può essere utilizzato per realizzare il wedding theme che avete in mente perché non riutilizzarlo? Pensate ad un vecchio abito in pizzo della nonna che potrebbe diventare un perfetto outfit per un matrimonio in stile vintage.

Infine il 5 principio è quello del DIY ovvero fattelo da sola! Realizzare autonomamente quello che vi serve per il vostro matrimonio limiterà emissioni di Co2 legate ai trasporti, produzione di rifiuti per quanto riguarda il packaging ed ovviamente vi farà risparmiare denaro. Qualche esempio? Siete brave con il make up? Truccatevi da sole! Siete creative ed avete un’ottima manualità? Realizzate autonomamente le vostre bomboniere nuziali… ma gli esempi potrebbero essere tantissimi!

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *