Freelance in gonnella: la vostra immagine su Linkedin.

immagine-linkedin

Linkedin è il social network per eccellenza dedicato al mondo del lavoro. Su Linkedin non mettete mi piace alle foto delle vacanze degli altri utenti, non postate foto di gattini e vi lamentate perché è lunedì. Su Linkedin si parla di lavoro ma soprattutto si ha modo di creare il proprio profilo professionale online, una sorta di curriculum digitale ma con qualcosa in più.

Linkedin può rilevarsi un ottimo modo per proporvi con successo nel mondo del lavoro. Troverete online decine e decine di articoli che vi spiegheranno come avere successo su Linkedin. In questi consigli troverete fondamentalmente sempre tre consigli sempre validi.

1)      Completare il più diligentemente possibile il vostro profilo

2)      Tenere il vostro profilo aggiornato ovvero pubblicare aggiornamenti e tenere aggiornati gli altri sulle vostre attività.

3)      Fare networking ovvero creare una rete ricca e ben strutturata di connessioni da poter convertire un giorno in contatti commerciali o possibili collaborazioni.

Soffermandoci sul punto uno c’è da dire che Linkedin al momento di completare il vostro profilo vi richiede moltissime informazioni, ci manca poco che vi chieda anche il nome del vostro primo cane. Non dovete fare tutto subito ma sicuramente una cosa che potete fare appena iscritti per dare da subito alla vostra presenza Linkedin un aspetto coerente e professionale è prestare qualche minuti di attenzione alla vostra immagine profilo. In questo articolo parleremo proprio di questo, di come dare alla vostra immagine su Linkedin un’estetica professionale e coerente con il tipo approccio lavorativo attraverso il quale vi proponete su questo social network.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *