Cose che ti faranno girare le palle: le lentiggini finte.

lentiggini-finte

Dopo la pausa estiva devo dire che sono un po’ arrugginita con i giramenti di palle. Le vacanze sono andate bene ed il pessimismo e fastidio ancora languono. Però sono comunque riuscita a trovare un mini fastidio che meritava essere segnalato e ci permette di parlare di due argomenti di cui abbiamo già parlato.

Il primo argomento riguarda il trend delle lentiggini posticce di cui avevamo parlato in questo post. Il secondo riguarda la base “professionale” che vediamo spesso indossare a molte Youtuber e beauty bloggers.

La base perfetta, quella che quando guardate certe foto su Instagram vi fa esclamare “sti cazzi”, è composta da:

  1. primer
  2. fondotinta
  3. correttore generico
  4. correttore aranciato per le occhiaie
  5. correttore verde per i brufoletti
  6. cipria
  7. terra per il contouring
  8. illuminante
  9. blush
  10. fissatore

Adesso con una base che può richiedere fino a 10 prodotti, magari tutti hight coverage ed in grado di coprire imperfezioni anche importanti secondo voi disegnarvi le lentiggini vi consente davvero di raggiungere un look naturale? Basi così spesse da non poter uscire di casa o che stanno bene solo sotto in vanity ring della vostra reflex.

Ai posteri l’ardua sentenza! Io dal canto mio ho i miei dubbi.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *