Corporate nails: unghie a prova di ufficio.

unghie-ufficio-corporate-nails

Il titolo dice già tutto! Come realizzare delle unghie adatte ad un posto di lavoro specie se molto formale ed attento “alle apparenze”? Ecco quindi una carrellata di consigli per chi ama la nail art ma deve fare i conti con un capoufficio bacchettone.

Partiamo dai “trucchetti”. Se siete donne “impegnatissime” e con i minuti contati potrebbero fare al caso vostro gli smalti a lunga tenuta, quelli che prometto di essere duraturi senza sbeccarsi, ed i pratici spray capaci di farvi asciugare lo smalto in pochissimo tempo. Per quanto riguarda la crema mani invece, optate per un prodotto 2 in uno, ovvero crema mani e trattamento anti cuticole perché sappiamo come queste ultime siano antiestetiche.

Passiamo ora alla forma delle unghie. Abbiamo visto in questo post, che di forme da dare alle proprie unghie ce ne sono svariate, ma per chi si trova a dover avere a che fare a lungo con la digitatura e la tastiera del computer, è preferibile mantenere delle unghie dalla lunghezza medio-corta e dalla forma arrotondata.

Infine per quanto riguarda i colori si ai colori pallidi e polverosi, ottimi gli smalti color carne, detti anche “effetto fondotinta”. Per chi ama invece le tinte forti, evitiamo il nero ed optiamo per i colori prugna, borgogna ed un bel grigio antracite.

Per chi ama gli effetti speciali, il french magari in qualche versione insolita è sempre una buona soluzione. Stesso dicasi per le accent nails. Valutiamo invece la possibilità di usare strass, glitter e stickers se non vogliamo dare un’impressione troppo da teenager.

 

 

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *