Consigli per capelli senza volume

capelli-senza-volume

Quali sono gli accorgimenti che è bene adottare nel caso in cui si abbia a che fare con capelli senza volume? Una capigliatura di questo tipo non è solo poco piacevole sul piano estetico, ma è fonte di disagi anche per la fragilità che la caratterizza: ecco perché è opportuno usare dei prodotti ad hoc, ma anche mettere in pratica alcune azioni quotidiane che consentono di risolvere il problema.

Il primo consiglio, però, è quello di optare per un taglio di capelli adeguato, magari scalato, per usufruire di un movimento maggiore. Anche cotonare la capigliatura è un’idea da non sottovalutare: quello che conta è procedere ciocca per ciocca, in modo tale che sia possibile intervenire unicamente in corrispondenza delle zone in cui è palese la necessità di volume, evitando di stressare in maniera inutile le altre. Nella maggior parte dei casi è la parte più alta della testa ad aver bisogno di questo tipo di intervento. Utilizzando un pettine, si deve eseguire un movimento di tipo ondulatorio – sempre con la massima delicatezza – con il polso: è essenziale non essere troppo decise, o si corre il rischio di sfibrare le cuticole dei capelli. Per assicurare una tenuta più duratura, non serve altro che un po’ di lacca.

I capelli senza volume, inoltre, devono essere asciugati con ancora più attenzione rispetto al solito. Il suggerimento sempre valido è quello di mettersi con la testa rivolta verso il basso, mentre il diffusore costituisce un aiuto prezioso nel caso di capelli ricci. Con la testa in giù, in effetti, tutte le radici dei capelli possono essere sollevate: il calore permette di mantenere il volume che viene conferito, fermo restando che è sempre indispensabile agire con cautela per non scottarsi. Dopo aver risollevato il capo, invece, basta tirare le ciocche più “ostili” verso l’alto e indirizzare il calore per pochi secondi.

Vale la pena, infine, di chiedere al proprio parrucchiere di usare dei prodotti specifici prima della piega: è anche da essi, infatti, che dipende il sostegno di cui la capigliatura ha bisogno. Le spume volumizzanti sono solo un esempio: esse devono essere applicate sui capelli quando sono bagnati, e offrono un supporto eccellente.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *