Brushes bullettin: pennelli magici.

pennelli-game-of-thrones

Ritorna il brushes bullettin, il bollettino periodico dal mondo dei pennelli da trucco. Il bollettino di oggi si concentrerà sulle più singolari nuove uscite ed in particolare quelli a tema un po’ magico o meglio ispirati a serie tv di ispirazione fantasy magica.

L’attesa per questi pennelli è stata febbrile almeno quanto quella che precede ogni stagione della serie alla quale sono ispirati. Stiamo parlando dei pennelli di Games of Thrones. Otto pennelli i cui manici sono adornati con i simboli della casate che caratterizzano la serie: Baratheon, Lannister, Stark, Targaryen, Martell, Greyjoy, Tully ed il simbolo della mano del Re. La sottoscritta non ha mai visto una puntata di Game of Thrones quindi mi fido delle info trovate online. Ho un po’ di perplessità sui pennelli che compongono questo set, soprattutto quello con l’applicatore in spugna… L’applicatore in spugna? Nel 2017? Really?

Sono sempre otto pennelli quelli che compongono il set di pennelli a tema Saylor Moon, per chi desidera fare un salto indietro fino alle medie. Otto pennelli con una certa attenzione per ciglia e sopracciglia, grazie ad uno spoolie brush, un pennello a pettinino ecc… Insolita la scelta di un pennello a ventaglio ma ci può anche stare!

pennelli-saylor-moon

Se hanno pensato ai pennelli di Games of Thrones come non pensare ai pennelli di Harry Potter? Si tratta di un set di 5 pennelli pensati per gli occhi. Secondo me questo è il set di pennelli, tra quelli presentati in questo articolo, più equilibrato in quanto 5 è il numero perfetto di pennelli per un set dedicato agli occhi.

pennelli-harry-potter

Nove pennelli invece per il set di pennelli ispirati ai Pokemon. Questo è il set che più mi fa dire “Boh”. Insomma un set ne carne ne pesce ed anche qui un pennello a ventaglio… miserino per la verità. Il tutto al modico costo di 43 dollari quando su Amazon per quel prezzo trovate set completi di pennelli… ok certo non hanno i Pokemon in cima al manico.

pennelli-pokemon

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *