Bimbe e make up: attrazione irresistibile!

bambine-makeup

I miei figli sono sempre stati molto affascinati dal make up: il gioco dei colori, osservare il viso della mamma che cambia, capire perché il papà si lava la faccia e ha fatto in un minuto e io esco dopo un tempo interminabile…insomma tanti input interessanti per loro!

Sono però ancora piccoli, e per loro il trucco rappresenta un gioco divertente, che a volte vogliono fare con me nella parte della tela: perché colorare un foglio di carta quando possiamo impiastricciare la faccia della mamma?

Per me si è trattato di un percorso un po’ diverso: la mia, di mamma, essendo allergica  a questo mondo e a quell’altro, non si è mai truccata. Del resto i prodotti di 30 anni fa non erano certo paragonabili a quelli di adesso. Sono stata io a introdurre la matita per gli occhi, in casa, quando avevo 15 anni: e mi sembrava di essere così trasgressiva quando me la mettevo la mattina prima di andare a scuola!

A pensarci adesso, quando vedo 14enni combinate come Moira Orfei (pace all’anima sua) quando stava per scendere in pista, ripenso con tenerezza ai miei occhi appena bistrati. E penso con terrore a quello che mi aspetta.

Per ora Matilde, che ha tre anni, non sembra interessata al make up, a parte una leggera ossessione per gli smalti. Ma leggera eh: che questa estate pretendeva il cambio di smalto da intonare al cambio del vestito. Per lei era un gioco: faceva la ragazza grande, per essere come la sua mamma (e passatemi il ragazza)…

Ma cosa succederà tra qualche anno? Certo, la malizia è nell’occhio di chi guarda: però vedere le bambine di sei anni truccate come se ne avessero 40, mi sembra un gioco poco divertente. I cosiddetti trucchi per bambine, spesso molto economici, sono lontani anni luce dalla qualità di quelli per adulti. Meglio allora mettere il vostro gloss, che il loro.

E dopo ancora? A che età le ragazze possono iniziare a truccarsi? Certo, ogni figlia sembrerà sempre bellissima alla sua mamma. E secondo me le scuole superiori sono l’età giusta per un trucco molto, molto leggero: la prima cosa da fare è spiegare alle ragazze la differenza tra make up da mattina e da sera.

Se però ci dovessero essere dei difetti molto evidenti, problemi di pelle, qualcosa che insomma renda davvero difficile la vita di una ragazzina, in un periodo in cui relazionarsi con gli altri è davvero complesso, sono assolutamente favorevole al trucco!

E voi, che cosa ne pensate?

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *