Bellezza in vacanza: la checklist essenziale

bellezza-vacanza

L’estate è iniziata a pieno titolo e già si respira “profumo di ferie”. Se voi andate in vacanza di certo non deve andarci anche la vostra beauty routine! Mi è capitato per anni di ridurre all’osso la mia beauty routine durante le vacanze, salvo poi pentirmene. Memore quindi di tanti orrori di bellezza, ho pensato di raccogliere qui una checklist con tutto quello che dovete ricordare per non mandare la vostra routine di bellezza in vacanza.

  1. Per prima cosa scrivete tutto quello di cui avete bisogno su un foglio di carta e rileggetelo un paio di volte per verificare che ci sia tutto, sia i prodotti per la cura del corpo sia il makeup. Poi man mano che inserite i vari prodotti nel beauty depennateli dalla lista: è un modo semplice ma efficace per non dimenticare niente.
  2. Non fate l’errore di dire “forse di questo posso fare a meno”. Anni fa ho lasciato la crema mani a casa e dopo un paio di giorni avevo le mani di cartone! Portate piuttosto con voi una “mini dose” di tutto ciò di cui avete bisogno. Io personalmente riciclo i contenitori del trucco minerale e le bottigliette con i campioncini di bagnoschiuma per portare con me le lozioni o le creme che mi servono. E’ un modo fantastico non solo per avere tutto quello che vi serve ma anche per ridurre al minimo lo spazio in valigia.
  3. Nonostante il punto precedente, ammetterete che che ci sono dei prodotti che è possibile lasciare a casa. La maschera all’argilla o il trattamento per le doppie punte sono davvero così irrinunciabili?
  4. Se la vacanza sarà breve e viaggerete con un bagaglio a mano ricordatevi che in aereo i cosmetici devono essere conservati secondo delle regole ben precise che possono variare da compagnia a compagnia aerea, soprattutto i prodotti che contengono sostanze pressurizzate. Non giocate con la fortuna per poi vedervi sequestrati i prodotti e leggetevi questa guida.
  5. Se andate in vacanza all’estero non dimenticate di portare con voi un adattatore per la luce elettrica. Sarebbe seccante avere a disposizione phon o piastra per capelli e poi non sapere come alimentarle!
  6. Questo consiglio non dovrei darvelo io, ma avrebbe dovuto darvelo la mamma quando avevate 13 anni. Spesso i cambiamenti di clima, di alimentazione ecc… possono causare un arrivo anticipato del ciclo. Un paio di assorbenti nel beauty e passa la paura!
  7. Non è obbligatorio ma qui a Donna e Dintorni abbiamo a cuore la natura ed il suo benessere. Al fine di non danneggiare l’ecosistema marino utilizzate solo creme solari biologiche al fine di non riversare in mare filtri solari chimici che danneggiano pesci, coralli e flora marina.
  8. Una vacanza è un ottimo modo per staccare. Non sarebbe un’ottima chance per stoppare alcune abitudini che fanno male alla nostra bellezza? Il ferro arriccia capelli ed il primer siliconico sono davvero imprescindibili? Tanto anche se avete i pori dilatati poi il filtro bellezza dello smartphone vi fa passare qualsiasi ansia!
  9. Sempre al fine di risparmiare spazio, optate per prodotti multi uso, che possono cioè essere utilizzati in più modi. Una crema viso che può essere usata indistintamente sia per il giorno che per la sera, oppure l’acqua termale che può essere usata contemporaneamente come idratante, tonico o fissatore trucco. Una modesta dose di olio di cocco potrebbe aiutarvi sia come idratante corpo, che impacco capelli, che per ammorbidire le cuticole.
  10. Si legge in faccia quando si ritorna dalle vacanze! Colorito sano non significa però pelle “cotta dal sole”. Portate “obbligatoriamente” con voi crema solare per il corpo, per il viso (leggermente più alta) e lozione dopo sole.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *