Alternative allo struccante: olio di cocco, panni struccanti e struccante fai da te

Alternative allo struccante

Quando torni da casa dopo una serata con le amiche, con la famiglia o con il tuo partner devi eseguire un’operazione noiosa quanto necessaria: struccare il viso. Lo struccamento del viso è estremamente seccante, ma deve essere eseguito con grande attenzione per rimuovere tutte le impurità ed i residui di make-up. In caso contrario la pelle perderebbe la sua elasticità e la sua freschezza. Pur essendo un’operazione importante, non necessariamente devi spendere fior fior di quattrini per acquistare cosmetici ultra-costosi. Esistono infatti diverse alternative allo struccante molto più economiche ed ecologiche. Puoi usare prodotti naturali, o in alternativa realizzare uno struccante fai da te in casa, con pochi e semplici ingredienti.

Gli oli naturali sono prodotti molto validi per la cura naturale del proprio viso. Ne è un esempio l’olio di cocco, estremamente nutriente e ricco di composti anti-batterici. L’olio di cocco ha una consistenza molto leggera e si assorbe con estrema facilità. Grazie a queste peculiari caratteristiche, rappresenta uno dei migliori ingredienti per realizzare rimedi di bellezza fai da te. In modo particolare l’olio di cocco è molto efficace come struccante per il viso. Per utilizzarlo basta stendere un po’ di olio di cocco su tutto il viso e le altre parti interessate. Dopo un paio di minuti è sufficiente rimuovere il trucco con un dischetto di cotone.

» Scopri dove comprare l’olio di cocco e come utilizzarlo

Un’alternativa ai cosmetici struccanti molto valida è rappresentata dai panni struccanti in microfibra. Esistono varie misure, da scegliere in base alla grandezza del proprio viso. Per utilizzarli basta lavarsi il viso con un po’ di acqua calda, e strofinare molto delicatamente per rimuovere il make-up rimasto. Questi prodotti possono essere usati anche per rimuovere le maschere. I panni struccanti ovviamente col tempo tendono a deteriorarsi per l’usura, risultando meno morbidi. Tuttavia non saranno mai aggressivi per la pelle. In genere durano due mesi (ma dipende anche dall’utilizzo che se ne fa), dopodiché bisogna sostituirli. Ricordati sempre di lavarli bene, risciacquandoli con acqua calda e sapore neuro, dopo averli usati.

Eccoci infine agli struccanti fai da te, che puoi realizzare tranquillamente a casa in pochi minuti. Uno struccante molto efficace è quello composto da camomilla ed olio vegetale. Dopo aver fatto la camomilla, riponila su un barattolino ermetico ed aggiungi dell’olio vegetale. Mescola per un po’ ed ecco pronto il tuo struccante naturale. In alternativa puoi creare uno struccante con l’olio di jojoba. Mescola in un barattolo tre cucchiai di olio di jojoba, aggiungendo l’essenza di camomilla o fiori d’arancio. Questo struccante, oltre ad emanare un profumo gradevole, è estremamente delicato sulla pelle.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *