2 primer per un make up perfetto che forse non conoscete.

primer-basi-trucco

E’ quasi un dato di fatto: nel beauty case di ogni appassionata di make up devono esserci almeno due primer. Stiamo parlando ovviamente del primer viso e del primer occhi.

Per quanto riguarda i primer viso ne esistono di più tipi e con diverse funzioni. I più gettonati sono sicuramente quelli che minimizzano i pori e nascondo le piccole rughe, seguiti da quelli con effetto mat capaci di regolare la produzione di sebo. Anche se i primer viso garantiscono una resa ed una durata del make up impeccabile, per contro sono caratterizzati da notevoli quantità di siliconi ed altre sostanze che a lungo andare risultano comedoniche favorendo l’occlusione dei pori. Per questo motivo i primer dovrebbero essere usati il meno possibile, ovvero solo nelle occasioni in cui si tratta di essere perfette.

Il primer occhi per contro non richiede precauzioni per l’uso e può essere usato ogni giorno. Favorisce la durata del trucco occhi ed impedisce agli ombretti, specie quelli più oleosi, di sciogliersi andando a finire nella piega della palpebra.

E fin qui niente di eccezionale! Ma esistono due tipi di primer che finora sono rimasti ancora un po’ nell’ombra.

Il primo che vogliamo presentarvi è il primer ciglia. Si tratta di un prodotto simile ad un mascara (quindi applicabile con l’apposito scovolino) da applicare prima del mascara, che non solo garantisce a quest’ultimo una maggior facilità di applicazione e durata, ma cambia sensibilmente alle qualità delle ciglia. Questo perché spesso i primer ciglia sono arricchiti con fibre di cotone capaci di rendere ogni ciglia di fatto più voluminosa ed allungata. In commercio ne esistono di diversi tipi. Uno dei più famosi è sicuramente quello della Dior che oltre a fungere da preparatore ciglia, può anche essere applicato come siero crescita prima di andare a dormire.

L’altro primer invece che vogliamo presentarvi è quello per le labbra o meglio per il contorno labbra. Questo tipo di primer, assolutamente trasparente, dalla consistenza cerosa solitamente viene commercializzato in modalità matitone o stick e viene applicato sul contorno labbra affinchè i rossetti più liquidi od i gloss non sbavino al di fuori del contorno delle labbra, o peggio si insinuino all’interno delle mini rughe che possono caratterizzare un viso non più giovanissimo.

Ti potrebbe anche interessare

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *